"Palermo capitale della vergogna": pioggia di polemiche sui social per chiusura infopoint turisti a Pasqua :ilSicilia.it
Palermo

il CIT Bellini

“Palermo capitale della vergogna”: pioggia di polemiche sui social per chiusura infopoint turisti a Pasqua

di
28 Marzo 2018

Quando arrivano i turisti… il “Centro per i turisti” chiude.

Paradossi di un città come Palermo, che proprio quest’anno èCapitale Italiana della Cultura”. Un titolo che ha portato in cassa 1 milione di euro dal Mibact, e che consentirà al Capoluogo di vedere un notevole incremento di turisti nel 2018.

Eppure dal Comune oggi arriva un comunicato di appena due righe: «Si avvisa l’utenza che purtroppo il CIT Bellini nella giornata di Pasqua 01/04/2018 resterà chiuso per mancanza di disponibilità da parte degli operatori». Poche righe che sintetizzano un fallimento di un’intera città.

Sui social network è pioggia di polemiche e commenti negativi: “Vergogna”, “col turismo si campa, complimenti”. E ancora: “Siete veramente vergognosi. Capitale della cultura senza programmazione turistica, senza attenzione al visitatore. Siti chiusi per le festività o dei quali ancora non sappiamo gli orari di apertura. Meno male che la città potrebbe vivere di turismo. Che brutta Amministrazione…”

E c’è chi sottolinea i dati: “Ben 100 mila turisti in arrivo a Palermo per il weekend di Pasqua – Palermo capitale italiana della Cultura 2018 – 1 infopoint per turisti in tutto il Centro storico – Chiuso a Pasqua.  Palermo Capitale mondiale dei Lagnusi“.

“Rendiamoci conto – conclude un altro utente – che è vergognoso non riuscire a trovare un compromesso tra i diritti dei lavoratori e il diritto dei nostri turisti e di qualsivoglia utente di usufruire del servizio di informazione in uno dei luoghi più importanti e strategici per l’alta densità di turisti che ogni giorno passano per piazza Bellini”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.