Palermo come Genova, bambini a scuola senza banchi | FOTO :ilSicilia.it
Palermo

la denuncia del consigliere Igor Gelarda

Palermo come Genova, bambini a scuola senza banchi | FOTO

di
16 Settembre 2020

Mentre montano le polemiche politiche sul caso di Genova con una foto che ha fatto il giro tutti i notiziari nazionali; anche a Palermo sembrerebbe esserci un caso simile.

La denuncia arriva dal capogruppo della Lega a Palazzo delle aquile Igor Gelarda: «Anche a Palermo, come nel resto d’Italia, ci sono state scuole che hanno cominciato il loro anno scolastico nel peggiore dei modi, e cioè senza gli strumenti minimi per potere fare lezione – a dichiararlo è il capogruppo della Lega a Palazzo delle aquile Igor Gelarda. Ad esempio ci è giunta una segnalazione, con tanto di foto, dalla scuola elementare Rosolino Pilo, dove i bambini sono forniti solo di sedie e non di banchi. Ma non è purtroppo l’unico caso».

Igor Gelarda,Ma oltre al problema dei banchi monoposto, si aggiunge un altro problema “atavico” in città: l’infinita emergenza rifiuti. In prossimità di numerose scuole ci sono montagne di rifiuti.

«Ieri lo abbiamo denunciato in un video – prosegue Gelarda – spazzatura in varie scuole elementari, medie, materne e superiori. Vere e proprie discariche a pochi metri dai portoni di ingresso degli istituti scolastici. Inutile dire che anche qui a Palermo la ministra Azzolina merita una bocciatura piena, con l’aggravante tutta palermitana – e non possiamo che ringraziare il sindaco Orlando e i consiglieri di maggioranza che ne hanno bocciato la sfiducia– della spazzatura all’esterno. Ho chiesto, attraverso una interrogazione consiliare all’assessore Comunale Marano, che si occupa di scuola, di fornirci in tempo reale una mappatura delle scuole materne, elementari e medie di Palermo che hanno problemi collegati alla fornitura di banchi o cose simili. È una vergogna che l’anno scolastico a Palermo sia cominciato in questo modo, frutto di una incapacità congiunta, del Ministro Azzolina e dell’insfiduciabile sindaco Orlando», conclude Gelarda.

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“Teoremi, Postulati e Dogmi”

Oggi il capo non vuole più esser messo in discussione. Una mente matematica come la mia nella sua vita si è nutrita di teoremi i quali partendo da condizioni iniziali arbitrariamente stabilite, giungono a conclusioni, dandone una dimostrazione.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.