Palermo, consigliere comunale positivo al covid: polemiche a Sala delle Lapidi sulla partecipazione a distanza :ilSicilia.it
Palermo

IL FATTO

Palermo, consigliere comunale positivo al covid: polemiche a Sala delle Lapidi sulla partecipazione a distanza

di
2 Dicembre 2021

Consiglio comunale di Palermo sospeso stamane a causa del Covid. A risultare positivo è stato Gianluca Inzerillo, consigliere comunale di Sicilia Futura. L’esponente di Sala delle Lapidi sta bene ed è asintomatico. Una positività che, però, ha costretto i componenti della IV Commissione, di cui Inzerillo è presidente, in isolamento fiduciario. Ciò, almeno, fino all’esito del tampone.

Secondo quanto previsto dal regolamento della presidenza del Consiglio Comunale, chi risulta positivo al covid o comunque in uno stato di isolamento fiduciario può partecipare alla seduta in modalità telematica. Ciò attraverso l’invio di un link, previa presentazione della relativa certificazione. Lo ha fatto Inzerillo ma non gli altri consiglieri avvertiti in un secondo tempo della notizia. Da qui la decisione non senza polemiche presa dal presidente Totò Orlando di chiudere la seduta.

LA DICHIARAZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE TONI RANDAZZO DEL M5S

A salvaguardia e nel rispetto dei colleghi consiglieri comunali appresa la notizia della positività al covid del collega Inzerillo ho avviato la quarantena di 7 giorni, in attesa di fare un nuovo tampone, seguendo peraltro le indicazioni del ministero della salute essendo stato a “stretto contatto” con il collega durante le sedute di quarta commissione consiliare“.

Ritengo – ha aggiunto – che per un caso del genere occorreva elasticità ed e buon senso da parte della Presidenza del Consiglio Comunale rispetto alla richiesta di una certificazione “esterna” da parte dell’asp (che non sempre arriva in tempi rapidi ) per consentire ai consiglieri comunali di potersi collegare da remoto alle sedute trattandosi nello specifico di un caso dove c’è la conoscenza diretta del soggetto positivo al covid (un collega consigliere) e la presenza di verbali di commissione consiliare che ‘certificano’ che altri colleghi consiglieri sono stati per giorni a ‘stretto contatto’“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro