Palermo, consigliere comunale positivo al covid: polemiche a Sala delle Lapidi sulla partecipazione a distanza :ilSicilia.it
Palermo

IL FATTO

Palermo, consigliere comunale positivo al covid: polemiche a Sala delle Lapidi sulla partecipazione a distanza

di
2 Dicembre 2021

Consiglio comunale di Palermo sospeso stamane a causa del Covid. A risultare positivo è stato Gianluca Inzerillo, consigliere comunale di Sicilia Futura. L’esponente di Sala delle Lapidi sta bene ed è asintomatico. Una positività che, però, ha costretto i componenti della IV Commissione, di cui Inzerillo è presidente, in isolamento fiduciario. Ciò, almeno, fino all’esito del tampone.

Secondo quanto previsto dal regolamento della presidenza del Consiglio Comunale, chi risulta positivo al covid o comunque in uno stato di isolamento fiduciario può partecipare alla seduta in modalità telematica. Ciò attraverso l’invio di un link, previa presentazione della relativa certificazione. Lo ha fatto Inzerillo ma non gli altri consiglieri avvertiti in un secondo tempo della notizia. Da qui la decisione non senza polemiche presa dal presidente Totò Orlando di chiudere la seduta.

LA DICHIARAZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE TONI RANDAZZO DEL M5S

A salvaguardia e nel rispetto dei colleghi consiglieri comunali appresa la notizia della positività al covid del collega Inzerillo ho avviato la quarantena di 7 giorni, in attesa di fare un nuovo tampone, seguendo peraltro le indicazioni del ministero della salute essendo stato a “stretto contatto” con il collega durante le sedute di quarta commissione consiliare“.

Ritengo – ha aggiunto – che per un caso del genere occorreva elasticità ed e buon senso da parte della Presidenza del Consiglio Comunale rispetto alla richiesta di una certificazione “esterna” da parte dell’asp (che non sempre arriva in tempi rapidi ) per consentire ai consiglieri comunali di potersi collegare da remoto alle sedute trattandosi nello specifico di un caso dove c’è la conoscenza diretta del soggetto positivo al covid (un collega consigliere) e la presenza di verbali di commissione consiliare che ‘certificano’ che altri colleghi consiglieri sono stati per giorni a ‘stretto contatto’“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin