Palermo, contrasto all'evasione dei tributi locali: in arrivo possibile stangata per i commercianti :ilSicilia.it
Palermo

A segnalarlo i consiglieri comunali Figuccia, Russa e Susinno

Palermo, contrasto all’evasione dei tributi locali: in arrivo possibile stangata per i commercianti

di
21 Ottobre 2019

E’ arrivata nella settima commissione consiliare, Affari generali, la proposta con parere d’urgenza per il contrasto all’evasione dei tributi locali da parte dei commercianti.

Sembra trattarsi di una vera e propria stangata, che passando per un procedimento di sospensione dell’attività, può arrivare addirittura alla revoca di autorizzazioni e concessioni e alla conseguente apposizione dei sigilli da parte dei vigili urbani“, affermano tre consiglieri comunali, componenti della commissione competente, che stanno analizzando la questione, Sabrina Figuccia (Udc), Giuseppina Russa (Sicilia Futura) e Marcello Susinno (Sinistra Comune).

Il tutto senza tener conto delle difficoltà economiche dei palermitani”, affermano i tre consiglieri comunali che annunciano:”incontreremo i commercianti e parleremo con loro uno per uno, perché se è giusto pagare le tasse è corretto anche capire i motivi che portano ad un livello di evasione così elevato”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per