16 Aprile 2019 - Ultimo aggiornamento alle 22.23
Palermo

Palermo in vetta ed ora così fino alla fine ....Falletti e Puscas decisivi per la vittoria.

Palermo-Cosenza 2-1. Missione compiuta. Palermo capolista !!! (VIDEO)

4 Novembre 2018

Palermo-Cosenza 2-1

Bella prova del Cosenza e questo rende maggior merito alla vittoria del Palermo che solo nel finale cambia marcia e si getta con tutti all’attacco che è la strada maestra , come hanno dimostrato le ultime partite per questo organico e questo Palermo per arrivare al successo, quando si fanno passaggi e passaggetti per fare possesso palla o per non prendere gol … non abbiamo dove andare ….

Ma come è notorio il Palermo ha vinto per cui il nostro personale 10 e lode a tutti e grazie per averci fatto fare bella figura avendo pronosticato che al termine di questa partita il Palermo sarebbe stato al primo posto in classifica ora … come è ovvio, vinciamole tutte e siamo nuovamente in serie A da capolista

PALERMO-COSENZA 2-1

PALERMO (3-4-1-2): Brignoli; Bellusci (69′ Falletti), Struna, Rajkovic; Salvi, Jajalo, Murawski (82′ Haas), Aleesami; Trajkovski; Nestorovski, Moreo (76′ Puscas).

In panchina.: Avogadri, Pomini, Accardi, Mazzotta, Pirrello, Szyminski, Chochev, Fiordilino, Embalo.

Allenatore : Roberto Stellone.

 

COSENZA (4-3-2-1): Saracco; Corsi, Idda, Dermaku, Legittimo; Pascali, Palmiero, Mungo (39′ Varone); Garritano, Tutino (80′ Di Piazza); Maniero (66′ Baclet).

In panchina: Cerofolini, Anastasio, Verna, Salines, Bruccini, Bearzotti, Baez.

Allenatore : Piero Braglia.

ARBITRO: Illuzzi di Molfetta (Lanotte-Di Gioia); IV ufficiale Moriconi di Roma.

MARCATORI: 77′ Salvi, 78′ Baclet, 90′ Puscas

NOTE: espulso Idda per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Murawski, Bellusci, Jajalo (P), Mungo, Garritano (C)

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Effetto e Conseguenza

La gente si lascia trascinare nelle polemiche guardando l’effetto che si ha davanti agli occhi e non le cause che lo hanno prodotto, ossia le conseguenze che ci hanno portato a ciò. Penso al caso del campo nomadi...
Wanted
di Ludovico Gippetto

Wanted perde un uomo fondamentale

Il 10 marzo del 241 a.C. la battaglia delle Egadi metteva fine alla prima guerra punica cambiando la storia del Mediterraneo con la vittoria dei Romani sui Cartaginesi.