Palermo cuore dell'arte: Manifesta 12 presenta la sezione degli Eventi Collaterali :ilSicilia.it
Palermo

Dalla Sicilia all'Europa

Palermo cuore dell’arte: Manifesta 12 presenta la sezione degli Eventi Collaterali

di
6 Marzo 2018

In attesa dell’avvio di Manifesta 12, la Biennale nomade europea che si terrà a Palermo dal 16 giugno al 4 novembre, è stata definita la lista dei progetti collaterali che la affiancheranno con un programma realizzato in stretta collaborazione con artisti locali, musei, istituzioni e professionisti del settore culturale.

Tra i 631 progetti pervenuti solo 62 quelli selezionati così distribuiti geograficamente: il 50 % proviene da Palermo, l’8% dalla Sicilia, il 21 % dall’Italia, il 18% dall’Europa e il 3 % da altri Paesi.

28_orto-botanico

Gli Eventi Collaterali non fanno parte del programma principale della biennale che quest’edizione ha come tema “Giardino Planetario, coltivare la Coesistenza”, ma sono estensivamente associati a essa e verranno promossi attraverso gli stessi canali ufficiali digitali e analogici (sito, la guida, i social network, l’app ufficiale di Manifesta 12 e una mappa speciale per gli eventi collaterali), così come quelli della sezione 5X5X5.

I criteri di selezione che sono stati seguiti prevedevano anche: qualità del progetto in linea con gli standard di Manifesta; interdisciplinarietà culturale del progetto; chiarezza delle risorse finanziarie necessarie alla sua concreta realizzazione e la sua fattibilità.

Entrando nel merito, tra le proposte palermitane troviamo quella del Museo Civico di Castelbuono con Olaf Nicolai; la Galleria X3 con la mostra Tabula Rasa e poi Dimora Oz, Casa Sponge, il Museo Salinas, N38E13, Push e la Galleria Pantaleone, che curerà due mostre.

In campo nazionale segnaliamo, tra gli altri, i progetti della Galleria Lorcan O’Neill con Richard Long, il Multimedia Art Museum di Mosca con il gruppo AES+F, l’Istituto Svizzero, il Royal College of Art e l’Institut Français.

Manifesta 12 fa parte del programma di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin