Palermo: dal 6 dicembre via alla Ztl notturna nel centro storico :ilSicilia.it

PARTENZA IN VIA SPERIMENTALE

Palermo: dal 6 dicembre via alla Ztl notturna nel centro storico

di
14 Novembre 2019

Parte ufficialmente la Ztl notturna nel centro storico di Palermo.

COME FUNZIONERÀ?

Dalle ore 20:00 di venerdì 6 dicembre i veicoli non dotati di pass non potranno entrare nella zona all’interno del perimetro della zona a traffico limitato del centro città.

La Ztl partirà in via sperimentale nel fine settimana, ogni venerdì e sabato.

L’assessore comunale alla Mobilità Giusto Catania, ha analizzato alcuni dati campione sui flussi di traffico.

Coadiuvato dai tecnici degli uffici comunali, ha studiato un piano per mettere a punto tutti i dettagli del provvedimento che sarà definito la prossima settimana.

Se l’orario di partenza è chiaro, bisogna determinare l’orario di chiusura della stessa.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.