Palermo: "Degrado e abbandono nella villetta di Piazza Sciascia" | FOTO :ilSicilia.it
Palermo

La denuncia di Concetta Amella e Simona Di Gesù

Palermo: “Degrado e abbandono nella villetta di Piazza Sciascia” | FOTO

di
13 Marzo 2021

SCORRI LE FOTO IN ALTO

“Malgrado le ripetute segnalazioni dei residenti, risale a quasi 3 anni fa l’ultimo intervento di manutenzione straordinaria da parte delle maestranze della Reset sulla villetta comunale di piazza Leonardo Sciascia, il piccolo polmone verde situato nel centro di Palermo tra le vie Serradifalco e Pacinotti. Da allora il sopravvento del degrado, sotto forma di sterpaglie e cumuli di spazzatura sparpagliati qua e là, ha ancora una volta affermato l’impossibilità di fruire di questo spazio di verde urbano”.

La denuncia di Concetta Amella, consigliere comunale M5S e componente della III commissione consiliare e Simona Di Gesù, consigliere della V Circoscrizione

“Una situazione che penalizza soprattutto gli abitanti di via Cataldo Parisio, molti dei quali persone anziane che, in condizioni di normale igiene, se ne servono per passeggiare e socializzare in sicurezza tra aiuole e alberi. Siamo di fronte alla purtroppo consueta e inammissibile emergenza ambientale generata da incuria e ritardi nelle operazioni di pulizia e manutenzione della cosa pubblica.

Nei giorni scorsi abbiamo raccolto molte richieste di intervento rivolte all’amministrazione comunale dai cittadini del quartiere Malaspina – continuano Amella e Di Gesù – Bisogna intervenire al più presto a Villetta Sciascia per raccogliere e smaltire i rifiuti, alcuni di grosse dimensioni, quali materassi e diserbare gli spazi erbosi. Inammissibile che un bello spazio verde come questo versi in tale stato di abbandono, causato dalla solita combinazione tra scarso senso civico di alcuni incivili e dalle attuali carenze organizzative del Comune che dovrebbe assicurare con regolarità i servizi di manutenzione del verde urbano, dello spazzamento e della raccolta dei rifiuti”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin