Palermo e la pesante eredità di Orlando, Fasola (UGL): "Ripartiamo dal decentramento amministrativo" :ilSicilia.it
Palermo

la dichiarazione

Palermo e la pesante eredità di Orlando, Fasola (UGL): “Ripartiamo dal decentramento amministrativo”

di
24 Giugno 2022

La città di Palermo appare più che mai con la calura estiva con i suoi quartieri un vero e proprio campo di battaglia, dove l’immondizia, i rifiuti pesanti gestiti dal malaffare e generati anche dalla pura inciviltà fanno da bigliettino da visita.

Come se non bastasse servizi pessimi, strade piede di insidie per i pedoni ed i mezzi, marciapiedi divelti o inesistenti, insomma sembra di stare in certi quartieri periferici in una città letteralmente abbandonata al suo destino senza alcuna speranza.

“Urge a nostro avviso un nuovo programma di decentramento amministrativo, la dislocazione di poteri e di funzioni dell’amministrazione pubblica alla circoscrizioni, la riteniamo il giusto volano, al fine di raccordare le esigenze della collettività per rendere i quartieri più vivibili”.

Così dichiara Franco Fasola, Segretario responsabile dell’Ugl di Palermo dopo un giro di verifica effettuato per constatare lo stato di degrado dei quartieri di Palermo in particolare quelli periferici.

“In particolare – spiega Fasola –  i quartieri periferici della città sono ridotti ai minimi termini della vivibilità, è una pesante eredità quella di Orlando autore di una pessima amministrazione”.

“Il nostro impegno per la nuova amministrazione  –  conclude –  si manifesterà costantemente con un rapporto leale e costruttivo, vogliamo suggerire al neo sindaco Lagalla le possibili soluzioni per ridare dignità ed una qualità di vita degna della quinta città d’Italia, una di queste è il decentramento politico, di cui dobbiamo riprendere a discutere, individuando le risorse economiche, ne siamo consapevoli la strada è in salita  grazie alle visioni orlandiane,  ma confidiamo nella preparazione amministrativa del sindaco Lagalla”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro