Palermo: ecco le contromisure dell'Amat per l'emergenza Coronavirus :ilSicilia.it

Palermo: ecco le contromisure dell’Amat per l’emergenza Coronavirus

di
3 Marzo 2020

Anche l’Amat, l’azienda che gestisce il servizio di trasporto pubblico a Palermo, adotta delle contromisure per affrontare l’emergenza coronavirus. L’azienda di via Roccazzo, infatti, oltre a provvedere alla sanificazione straordinaria di bus e tram ha immediatamente provveduto ad attivare ogni azione utile alla tutela della Clientela dei mezzi di trasporto pubblico di Palermo e dei Lavoratori della Società di trasporto.

Ecco la nota diffusa dall’azienda: “Già a partire dalla scorsa settimana, l’Amat ha provveduto:

  • ad impartire precise disposizioni alla dirigenza aziendale per dare luogo ad una ampia informazione a tutti i lavoratori in merito al rischio, mediante diffusione capillare, presso le sedi di lavoro e sui mezzi di trasporto pubblico, del decalogo dei cosiddetti dieci comportamenti da seguire redatto dal Ministero della salute e dell’Istituto superiore di sanità; diffuso, presso i servizi igienici aziendali le “istruzioni grafiche per il lavaggio delle mani” ;
  • informati i lavoratori di AMAT ai sensi el art. 36 del TU 81/08 delle disposizioni precauzionali che discendono dalla Circolare del Ministero della salute del 3 febbraio 2020, in relazione proprio ai servizi di trasporto pubblico;
  • inviato uno specifico quesito al Dipartimento di Prevenzione dell’ASP di Palermo per conoscere le misure di prevenzione da adottare per Clienti e Personale per mitigare il rischio di contrazione del virus anche con l’adozione di specifici dispositivi di protezione individuale ed i relativi dati epidemiologici;
  • informati i lavoratori sul corretto uso di mascherine chirurgiche o con filtrante chiarendo la reale utilità e la specifica destinazione delle stesse per evitare usi errati dei predetti dispositivi;
  • attuati maggiori controlli sugli accessi esterni, per la limitazione al minimo dei contatti con i propri lavoratori;
  • aggiornato il documento di valutazione dei rischio biologico della Società in ottemperanza all’art 271 del TU 81/08;
  • ha promosso, sulla base delle valutazioni dei dirigenti responsabili, modalità di lavoro a distanza e smart working disponendo apposite piattaforme informatiche;
  • ha provveduto ad attivare la procedura di sanificazione straordinaria dei mezzi di trasporto pubblico, disponendo peraltro un aumento della frequenza di disinfezione ordinaria di fatto attuando, prima del tempo, disposizioni sanitarie di tutela e contenimento dell’epidemia che hanno trovato conferma nel recentissimo DPCM del 1 marzo 2020″.

Lo rende noto il presidente dell’Amat, Michele Cimino.

 

 

 

LEGGI ANCHE:

“Bus e tram con pochi passeggeri a Palermo”, Bruxelles bacchetta Orlando

Tram Palermo, Sabrina Figuccia: “L’Amat ha finito i soldi, i nodi sono venuti al pettine”

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin