Palermo, emergenza Ponte Corleone: Terrani "Interventi subito", Russo "Va chiuso" | VIDEO-INTERVISTA :ilSicilia.it
Palermo

Dopo l'inchiesta de ilSicilia.it ripresa poi da Striscia

Palermo, emergenza Ponte Corleone: Terrani “Interventi subito”, Russo “Va chiuso” | VIDEO-INTERVISTA

di
23 Marzo 2018

Di Veronica Gioè, Davide Guarcello – 

L’inchiesta de ilSicilia.it sul Ponte Corleone, ripresa poi anche da Stefania Petyx per Striscia la Notizia, da oltre una settimana tiene banco in Consiglio Comunale. Il consigliere Sandro Terrani (Mov139) sollecita l’Amministrazione, insieme al consigliere dell’opposizione Mimmo Russo (Fdi), ad intervenire il prima possibile prendendo in mano la situazione che potrebbe degenerare.

Questi appoggia la linea del gruppo consiliare pentastellato che ha chiesto l’immediata chiusura del ponte, che sarebbe “relativamente pericoloso”. Dal 2012, quindi da anni, si conosce lo stato in cui versa il Ponte Corleone che rappresenta l’unico collegamento della città per l’autostrada. Da allora, nessuna manutenzione straordinaria è stata fatta, in quanto mancano i soldi (20 milioni di euro).

Sandro Terrani
Sandro Terrani

«Servono intanto analisi geo-gnostiche e strutturali che costano 180mila euro. Chiederò al Sindaco di prelevarli immediatamente dal fondo di riserva – dice Terrani – ne vale della sicurezza di tutti i cittadini. Sono stato colui che ha sollevato il problema dal punto di vista politico: qui non importano i colori politici, mi schiero dalla parte della città. Dobbiamo stare addosso al problema».

Mimmo Russo
Mimmo Russo

Gli fa eco il collega Russo, che aggiunge: «La manutenzione ordinaria va fatta, non bisogna aspettare l’emergenza e gli interventi straordinari. La vostra inchiesta, ripresa da Striscia, non può passare inosservata. Un piano di evacuazione della città metterebbe in crisi tutto l’apparato. Io sono per chiudere il ponte, come hanno detto i Cinquestelle. Non si può rischiare. L’alternativa sarebbe di effettuare i lavori in fasi alternate, chiudendo prima una carreggiata e poi l’altra, dato che sono due strutture “gemelle”. Dispiace che certa stampa accusi i consiglieri di aver impantanato il Consiglio Comunale». E poi denuncia: «L’emendamento per la manutenzione dei ponti cittadini (2,8 mln) è scomparso dal Bilancio», afferma Russo.

Intanto prosegue la corsa contro il tempo per non perdere i fondi del Patto per Palermo che finanzia il progetto di “Raddoppio del Ponte Corleone”, naufragato 10 anni fa per via del contenzioso con l’impresa Cariboni.

 

GUARDA IN ALTO LA VIDEO INTERVISTA
© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Merchandising: Fenomeno planetario, dove acquistare

Il mio primo acquisto di un articolo legato ad una serie tv o ad una saga cinematografica è avvenuto due decenni fa quando, trovandomi a Bologna a passare il capodanno da amici, andai a visitare un negozio del quale avevo sentito parlare tra gli appassionati di fantascienza.

Wanted

di Ludovico Gippetto

Nudité: una mostra fotografica che custodisce memorie altre

Si inaugura a Ragusa la mostra fotografica "Nudité - Il Giardino di Afrodite" a cura di Giuseppe Nuccio Iacono. La collettiva nasce dal lavoro del 1° Seminario della fotografia di Nudo nell’ottobre del 2019, in collaborazione con il Festival europeo del Nudo di Arles (Francia).

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Blog

di Renzo Botindari

La strada ed il pallone

Quanti di voi sono cresciuti giocando per strada, hanno frequentato le scuole pubbliche, dovendo crescere a volta prima del previsto? Cosa oggi hanno imparato e cosa possono consigliare alle nuove generazioni?

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Aldo Rizzo: una risorsa sprecata

Nei giorni scorsi abbiamo appreso la triste notizia della scomparsa di Aldo Rizzo conosciuto e apprezzato prima come magistrato e poi come politico e amministratore pubblico.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin