Palermo, esponente politico gay rapinato da un giovane conosciuto in un sito di incontri | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

La brutta disavventura avvenuta qualche giorno fa

Palermo, esponente politico gay rapinato da un giovane conosciuto in un sito di incontri

di
7 Maggio 2018

E’ stato rapinato in casa Luigi Carollo, esponente della sinistra palermitana e attivista dei diritti degli omosessuali. Lo racconta lui stesso sul suo profilo Facebook. E’ stato rapinato da uno che aveva già incontrato e conosciuto in un sito di incontri.

Il giovane dopo qualche mese era tornato a casa sua armato di pistola per prendere soldi e oggetti personali. E’ successo a Palermo venerdì scorso. Il racconto dell’esponente politico e presidente dell’associazione omosessuale “Articolo Tre Salvatore Rizzuto Adelfio”, è un invito a denunciare sempre e comunque e un ringraziamento alla Squadra Mobile di Palermo dove ha trovato personale molto preparato che mai per una volta lo ha fatto sentire a disagio.

“Non voglio parlare del mio shock – scrive Carollo sul suo profilo Facebook – né fare ramanzine (inopportune da parte mia) sul sesso con sconosciuti. Voglio parlare, invece, della lunga fase di denuncia presso la Squadra Mobile della Polizia. Ho, ovviamente, scelto di non nascondere le ragioni per le quali conoscevo il rapinatore; e di non nascondere nemmeno il contenuto dei nostri incontri e della nostra conversazione via whatsapp dato che le utenze telefoniche e le foto sarebbero state necessarie per individuarlo. Durante la deposizione sono stato trattato con grandissima gentilezza, senza alcuna inopportuna morbosità e senza alcun pregiudizio”.

“Tutte le persone che si sono occupate della mia denuncia hanno cercato in ogni modo di mettermi a totale agio con cortesia e persino con battute mai inopportune né fuori luogo; scusandosi con grande garbo ogni volta che mi venivano chiesti particolari ‘intimi’. Ho ritenuto giusto – prosegue – condividere pubblicamente il fatto di aver ricevuto solo cortesia e grande attenzione a che non mi sentissi mai a disagio. Per suggerire a chiunque possa trovarsi a vivere un’esperienza simile alla mia di denunciare senza paura di essere trattato in modo irrispettoso”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.