Palermo, estese le zone blu: abolita la fascia gratuita dalle 14 alle 16 :ilSicilia.it
Palermo

L'Amat selezionerà nuovi ausiliari del traffico

Palermo, estese le zone blu: abolita la fascia gratuita dalle 14 alle 16

di
6 Settembre 2019

Nuova stangata per gli automobilisti palermitani. Non bastavano le zone blu sparse in quasi tutta la città. Adesso trovare un parcheggio gratuito sarà ancora più difficile. L’Amat infatti ha deciso di abolire la fascia gratuita dell’ora di pranzo (dalle 14 alle 16) ed estendere le zone blu a pagamento dalle 8 alle 20.

A breve il Comune di Palermo emanerà l’ordinanza che cancellerà la pausa delle ore 14-16 per  estendere la sosta tariffata.

Oggi, l’assemblea dei soci dell’azienda di via Roccazzo ha approvato il piano di risanamento, dopo aver preso atto della delibera di giunta.

Così l’Amat – dopo il concorso per l’assunzione di cento autisti – si prepara a selezionare nuovi ausiliari del traffico. «La decisione di potenziare il servizio della sosta tariffata, assieme a quella di inserire nel piano del fabbisogno di personale anche l’assunzione degli ausiliari (nel piano di risanamento è già previsto per gli ausiliari del traffico in organico il passaggio da part time a full time) è scaturita dopo avere appreso dall’assessore ai rapporti funzionali con le aziende partecipate Rap e Amat, Giusto Catania, che c’è pronta un’ordinanza – che fa seguito all’atto di indirizzo approvato all’unanimità dal Consiglio comunale – per l’estensione dell’orario della sosta tariffata, con una fascia unica che va dalle 8 alle 20, abolendo la fascia libera dalle 14 alle 16», conclude l’Amat.

Sarebbe interessante scoprire che fine ha fatto il contenzioso con Apcoa, su cui lo stesso assessore Catania (da consigliere di Sinistra Comune) aveva rilanciato richieste al Sindaco. Adesso il silenzio regna sovrano.

 

LEGGI ANCHE:

Zone blu a Palermo: “Che fine ha fatto il contenzioso con Apcoa?”

È guerra sulle Zone Blu, Lomonte sbugiarda Orlando. I consigli di Federconsumatori: “Senza Pos, multe illegittime” [VIDEO]

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

Cancelleri, ma la lista civica non garantisce l’elezione

Il Movimento 5 stelle è ormai un’accozzaglia di correnti. Da un lato Luigi Di Maio, da un altro lato Alessandro Di Battista, da un altro ancora Roberto Fico ed ancora-ancora Paola Taverna. Poi ci sono le sottocorrenti che a loro volta si suddividono in gruppi e sottogruppi. In questo frastagliato mosaico è molto difficile capire dove collocare i pentastellati siciliani, sia quelli eletti al parlamento nazionale che quelli eletti all’Ars.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Giotto e i Messicani

Non chiedetevi “cosa potete fare per il vostro paese” ma solamente “A cu appartieni?”. Lo scoglio insulare dove si infrange quello che potrebbe essere il nostro "sogno americano".
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin