Palermo, Ferrandelli: "Lanciamo petizione contro Ztl notturna” | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

La nota del consigliere di +Europa

Palermo, Ferrandelli: “Lanciamo petizione contro Ztl notturna” | VIDEO

di
7 Febbraio 2020

VIDEO IN BASSO

Con una diretta social dalla sua pagina Facebook, il consigliere Fabrizio Ferrandelli – chiama alla mobilitazione i palermitani.

In queste ore successive alla sospensiva concessa dal TAR, che ha accolto la richiesta di Confcommercio, serve anche la mobilitazione di chi in città crede che le politiche sulla mobilità vadano condivise e si debba aprire un confronto. Invitiamo i residenti, gli esercenti e i palermitani contrari a questo provvedimento, imposto con metodi autoritari, a mobilitarsi con la sottoscrizione della nostra raccolta firme. Agli strumenti di pianificazione generale si aggiunge, infatti, anche l’assenza di alternative efficaci: piano parcheggi, navette, potenziamento Car e bike-sharing, controlli e tanto altro.

Non siamo contrari alle misure ecologiche che posso interdire la circolazione – continua Ferrandelli – ma queste devono dimostrare il raggiungimento di obiettivi concreti e specifici e non possono essere strumenti per fare cassa senza mezzi alternativi. Ma sopratutto non ci facciamo strumentalizzare da chi afferma che la ZTL serva a contrastare la movida, perché la necessaria repressione della movida selvaggia va affrontata dall’Amministrazione comunale con un piano di zonizzazione, con regole mirate e sopratutto con un sistema di controlli efficaci e costanti nei confronti di chi commette abusi e non con provvedimenti ingiustamente limitativi della mobilità urbana della generalità dei cittadini perbene.

Pertanto, contestiamo e riteniamo irresponsabile il tentativo dell‘Amministrazione di mettere gli uni contro gli altri i diversi portatori di interesse (cittadini residenti e non residenti nella ZTL, commercianti attivi all’interno e al di fuori della ZTL), poiché crediamo che i motivi della nostra opposizione siano basati soltanto sul buon senso e sul rispetto delle regole vigenti, che devono prevalere su ogni imposizione ideologica”.

 

VIDEO IN BASSO:

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.