Palermo, Ficarra (Udc): "Lagalla rimedierà ai disastri di Orlando" :ilSicilia.it
Palermo

la dichiarazione

Palermo, Ficarra (Udc): “Lagalla rimedierà ai disastri di Orlando”

di
27 Giugno 2022

Palermo, 27 giugno – Il vice segretario regionale dell’Udc Sicilia, Elio Ficarra, si sofferma sulla qualità del lavoro svolto dal nuovo sindaco di Palermo, Roberto Lagalla, in questi primi giorni di insediamento a Palazzo delle Aquile.

Roberto Lagalla è un profilo che concilia spessore, ideali e pragmatismo. Statura manageriale e lignaggio politico del nuovo sindaco di Palermo sono tratti distintivi inconfutabili della sua figura. Da professionista esperto e uomo dal profondo senso civico, Lagalla ha già piena contezza in relazione a natura ed entità dei problemi che avversano Palermo e la qualità della vita dei suoi abitanti. Martedì 28 giugno il nuovo sindaco volerà a Roma per incontrare gli attuali esponenti del governo nazionale, la sottosegretaria alle Finanze e i dirigenti del Ministero degli Interni, nell’auspicio di scongiurare il dissesto del bilancio comunale. Con le sue competenze e le sue capacità diplomatiche, Lagalla proverà ad ottenere una proroga che gli consenta di modificare e ottimizzare il piano di riequilibrio varato dal suo predecessore, in modo da chiudere i bilanci 2021-2023 e 2022-2024 senza gravare sulle tasche dei contribuenti. Una situazione economica disastrosa, figlia della dissennata gestione del centrosinistra che ha portato al collasso le casse comunali e messo in ginocchio una città intera, in preda a disservizi ed emergenze di ogni sorta. Lagalla riuscirà a far rinascere Palermo sotto ogni punto di vista, rimediando ai disastri di Orlando e facendo dimenticare un decennio all’insegna dell’incuria e del malgoverno. I palermitani stanno già apprezzando tantissimo il suo impegno e la sua competenza. L’ex assessore regionale all’Istruzione ed alla Formazione Professionale sta risvegliando senso di appartenenza, speranza nel futuro e fiducia nelle istituzioni nei palermitani. Sulla base del dialogo e del confronto con tutte le anime della società civile – chiosa il consigliere comunale uscente in quota Udc – Lagalla sta azzerando le distanze tra pubblica amministrazione ed elettori, dimostrando concretamente ai cittadini che possono essere fautori e protagonisti del rilancio di Palermo 2022″.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro