23 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 16.07
Palermo

L'esposizione da Artetika in via Noto a Palermo

Palermo, fino a sabato 14 aprile in mostra le tele e le maioliche di Ada Loffredo

12 Aprile 2018

Sarà visitabile ancora fino a sabato 14 aprile da Artetika, in via Noto 40, a Palermo, la mostra di Ada Loffredo intitolata “Elimina l’assenza, mostra l’essenza, diventa presenza!”.

L’esposizione è curata straordinariamente dall’artista Alex Caminiti ed è frutto dell’incontro fra Ada Loffredo e la gallerista Gigliola Beniamino Magistrelli.

Ada Loffredo opereCompongono il percorso espositivo venticinque dipinti ad olio su tela e sei maioliche. Ne viene fuori un’artista, che è anche una magnifica interprete dello spirito e della forza della vita, sia nelle tele che rappresentano la Natura, dove dipinge in particolare le adorate Madonie, sia nei ritratti di donne, così sensuali e puri nello stesso tempo.

Ada Loffredo, nata a Roma e residente a Palermo, sin dall’infanzia si è sempre dedicata al disegno e alla ceramica. Allieva di Aldo Pecoraino, si è accostata alla pittura seguendo un grado di professionalità che le consentisse di esprimere pienamente il suo talento e la sua poetica ricca e obiettiva.

La mostra può essere visitata con questi orari: 10,00 – 13,00 / 17,00 – 20,00. Info: 091.309428 – 327.1336080. Info@galleriartetika.it. Ingresso libero.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Rimembranze in un caldo giorno di luglio

Quando in giornate come queste si perdono o si commemorano personaggi di grande spessore personalmente non mi sento solo per la loro assenza, ma mi sento solo per la mancanza all’orizzonte di personaggi con potenzialità tali da eguagliarne lo spessore.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.