18 giugno 2018 - Ultimo aggiornamento alle 13.12
caronte manchette
caronte manchette
Palermo

il decreto firmato dal ministro Graziano Delrio

Palermo. Fondi per le infrastrutture e per gli edifici pubblici: in arrivo circa 4 milioni di euro

12 marzo 2018

Destinati complessivamente a Palermo 4,754 milioni di euro, di cui 2,753 mln di euro per la Città Metropolitana e 2,001 mln di euro per il Comune capoluogo. Il finanziamento prevede come regola generale la messa in gara di progetti esecutivi, e potrà essere impiegato per la messa in sicurezza di infrastrutture ed edifici pubblici, tra cui le scuole, la revisione di progetti invecchiati e la pianificazione strategica.

Il Ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, infatti, ha firmato il decreto per il ”Fondo per la progettazione di fattibilità delle infrastrutture e degli insediamenti prioritari per lo sviluppo del Paese, nonché per la project review delle infrastrutture già finanziate”, finanziato per 110 milioni di euro con il fondo Investimenti (legge di Bilancio 2017, comma 140, Dpcm Gentiloni luglio 2017). Mentre il secondo decreto, ”Fondo progettazione enti locali”, istituito dalla legge di Bilancio 2018 e finanziato per 90 milioni (30 all’anno dal 2018 al 2020), ha ricevuto l’ok della Conferenza Stato-Regioni e sarà firmato a giorni dallo stesso Ministro.

Non posso che sottolineare la sensibilità del Ministro Delrio e del Governo nazionale, e rivolgere il mio apprezzamento per la conferma dell’efficacia della collaborazione istituzionale tra i Comuni della Città Metropolitana di Palermo e per l’efficienza e la professionalità delle strutture tecniche della Città e della Città Metropolitana” ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando.

Tag:
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.