Palermo, impianti elettrici danneggiati dai roghi: torna l'illuminazione in via Scaglione :ilSicilia.it
Palermo

incendio appiccato a cassonetti e cumuli di rifiuti

Palermo, impianti elettrici danneggiati dai roghi: torna l’illuminazione in via Scaglione

di
13 Ottobre 2021

Di nuovo in funzione l’illuminazione di via Pietro Scaglione, a Palermo: gli operatori di AMG Energia hanno ripristinato l’impianto, formato da 16 punti luce, che era stato distrutto da un incendio appiccato a cassonetti e cumuli di rifiuti. Con questo intervento AMG Energia ha avviato il programma di attività che riguarderà anche tutti gli altri impianti danneggiati da roghi: si tratta di lavori di consistente entità che verranno eseguiti in via Olivella, sempre nel quartiere Cep, in via Tommaso Aversa nella zona di piazza Principe di Camporeale, in via Caltagirone e in via Zaire nella zona di Passo di Rigano.

Gli impianti su cui si sta intervenendo sono rimasti disattivi in seguito ai danni provocati dai roghi, appiccati da ignoti, che hanno pesantemente danneggiato i dispositivi di funzionamento.

In tutti questi casi, subito dopo gli incendi, i nostri operatori hanno eseguito attività urgenti per limitare e circoscrivere i danni provocati dalle fiamme – sottolinea il presidente di AMG Energia, Mario ButeraPurtroppo in alcune strade non abbiamo avuto la possibilità di mantenere attivi i punti luce perche’ i dispositivi di funzionamento erano completamente distrutti: una spiacevole conseguenza di un gesto di inciviltà. I lavori sono in corso e sono impegnativi“.

AMG Energia ha avviato, infatti, una massiccia attività di ripristino: per i danni agli impianti riceverà un ristoro da parte di Rap. Gli interventi riguarderanno, oltre a via Pietro Scaglione, anche 30 punti luce di via Tommaso Aversa e traverse
23 punti luce di via Olivella al Cep, 19 punti luce tra via Caltagirone e via Zaire.

Un’altra attività inserita nella programmazione a breve termine di AMG Energia riguarda invece l’intervento di manutenzione straordinaria per il ripristino dell’illuminazione di via Porrazzi: qui l’impianto è rimasto disattivo dopo che ignoti hanno danneggiato il sostegno (del quale si è resa necessaria la rimozione) in cui sono collocati i dispositivi che consentono il funzionamento dei punti luce. L’intervento straordinario, che verrà avviato entro questa settimana, è stato disposto e autorizzato, con la relativa copertura finanziaria, dal servizio Infrastrutture del Comune di Palermo: verranno riaccesi 9 punti luce.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin