Palermo in serie B ribaltata sentenza | ilSicilia.it :ilSicilia.it

Buona la prima adesso si pensa a ribaltare anche questa sentenza

Palermo in serie B ribaltata sentenza

di
29 Maggio 2019

Il Palermo è riammesso in Serie B ribaltando la prima sentenza.Ora con questa nuova sentenza della Corte di Appello della FIGC il club rosanero viene pesantemente penalizzato di 20 punti e 500mila euro di multa. Primo risultato raggiunto intanto è che niente retrocessione in C (come invece previsto dalla condanna di primo grado).

Di conseguenza, adesso è il Foggia ad essere retrocesso in Serie C – insieme a Padova e Carpi – ed i playout dunque si giocheranno come era normale e come aveva detto il campionato  tra Venezia e la Salernitana di Lotito.

Adesso, quali scenari si aprono per il Palermo riconquistata almeno la serie B ma defraudati dal diritto di giocarsi la serie A? Adesso si riparte da un gradino più in alto e visto che le accuse sono fondate sul nulla e strumentali per togliere la serie A al Palermo dopo averlo truffato per ben 3 volte lo scorso anno bisogna ricordare che questa sentenza è riappellabile al Collegio di garanzia del CONI ed è possibile il ricorso al TAR; infine, il collegio di garanzia del CONI è l’ultimo grado sportivo e già da questi erano arrivati dei segnali più positivi per i rosanero e speriamo che ribaltino completamente anche questa sentenza restituendoci il diritto di disputare i playoff e conquistare come certamente sarà la serie A .

Una cosa questa sera è certa che il Palermo è stato riammesso in Serie B ribaltando la prima sentenza. Ora con questa nuova sentenza della Corte di Appello della FIGC il club rosanero viene pesantemente penalizzato di 20 punti e 500mila euro di multa. Primo risultato raggiunto intanto è che niente retrocessione in C (come invece previsto dalla condanna di primo grado).

Di conseguenza, adesso è il Foggia ad essere retrocesso in Serie C – insieme a Padova e Carpi – ed i playout dunque si giocheranno come era normale e come aveva detto il campionato  tra Venezia e la Salernitana di Lotito.

Adesso, quali scenari si aprono per il Palermo riconquistata almeno la serie B ma defraudati dal diritto di giocarsi la serie A?

Adesso si riparte da un gradino più in alto e visto che le accuse sono fondate sul nulla e strumentali per togliere la serie A al Palermo dopo averlo truffato per ben 3 volte lo scorso anno bisogna ricordare che questa sentenza è riappellabile al collegio di garanzia del CONI ed è possibile il ricorso al TAR; infine, il collegio di garanzia del CONI è l’ultimo grado sportivo e già da questi erano erano arrivati dei segnali più positivi per i rosanero e speriamo che ribaltino completamente anche questa sentenza restituendoci il diritto di disputare i playoff e conquistare come certamente sarà la serie A .

Il Palermo momentaneamente dunque chiude il campionato a 43 punti, posizione che lo tiene fuori sia dai playoff che dalla zona retrocessione in attesa per noi di ribaltare anche questa sentenza verso una più vicina alla giustizia per la squadra rosanero.

Domani, visto l’esito della sentenza inoltre, non avrà più luogo il consiglio direttivo di Lega B previsto in un primo momento.

Di seguito il comunicato della Lega B: 

Venti punti di penalizzazione in classifica nel campionato di Serie BKT appena concluso: è questa la sentenza della Corte di appello della Figc per il Palermo, accusato di illecito amministrativo. La squadra siciliana era stata condannata in primo grado alla retrocessione in C.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

Se non mi mancate per nulla ci sarà un motivo?

Siamo partiti dal “fratelli d’Italia” cantato in coro alle ore 18.00 dai nostri balconi, per giungere oggi al vaffa al vicino di casa non appena si affaccia nel balcone accanto al vostro
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin