Palermo, inaugurato il primo Sportello informativo Invitalia rivolto alle imprese CLICCA PER IL VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

l'annuncio

Palermo, inaugurato il primo Sportello informativo Invitalia rivolto alle imprese CLICCA PER IL VIDEO

di
24 Maggio 2022

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Lo sportello di orientamento, frutto di un protocollo di intesa tra la Città Metropolitana di Palermo e INVITALIA, ha sede presso l’Ex Palazzo delle Ferrovie, via Roma n. 19, a Palermo dove personale opportunamente formato accoglie e risponde alle richieste dei cittadini che hanno necessità di acquisire informazioni corrette e approfondite sul portfolio degli incentivi e dei servizi di Invitalia. 

In modo particolare la Città Metropolitana di Palermo insieme ad Invitalia attraverso questo sportello intendono rafforzare il sistema imprenditoriale già esistente sull’intero territorio e sostenere la nascita e lo sviluppo di realtà imprenditoriali di diversa natura e dimensioni. Nuove realtà innovative, femminili e giovanili attraverso le misure più adatte come ad esempio Resto al Sud Smart & Start o Cultura Crea. 

La finalità dello Sportello è quella di accompagnare gli utenti alla realizzazione di nuove idee progettuali che valorizzano il tessuto imprenditoriale e culturale del territorio metropolitano. 

Erano presenti oltre al Sindaco metropolitano, Leoluca Orlando, Domenico Arcuri, Amministratore delegato Invitalia; Stanislao Di Piazza, Senatore della Repubblica già Sottosegretario al Lavoro; Federica Garbolino, Responsabile sviluppo Mercato e Servizi Invitalia, Massimo Rizzuto, Esperto in Pianificazione Strategico-Territoriale e i Rappresentanti delle associazioni di categoria.  

La città di Palermo conferma il proprio ruolo di rappresentanza nei territori metropolitani. Con questa iniziativa accoglie nella propria sede uno sportello che è un ponte tra i territori ed Invitalia e consentirà a tutte le imprese dell’area metropolitana a poter accedere ai numerosi incentivi per la promozione e il rafforzamento d’imprese dell’area metropolitana. Uno sportello che è tra i pochissimi in Italia. Abbiamo già in programma, inoltre, l’inaugurazione presso Palazzo Jung sede di Città Metropolitana un’analoga iniziativa di Innovation hub dove la collaborazione sarà molto forte con il Ministero dello Sviluppo economico. Eviteremo così i limiti derivanti da un eccessivo accentramento della gestione tanto degli incentivi quanto al tempo stesso delle attrazioni promozionali nei confronti delle aziende nate o nascenti nell’area metropolitana. A servizio di questa struttura il personale della Città Metropolitana opportunamente formato garantirà l’efficienza e la qualità dei servizi” lo ha dichiarato il Sindaco Metropolitano, Leoluca Orlando.

“Solo per fare un esempio Resto al Sud in 4 anni ha significato, 390 milioni di investimenti Invitalia che hanno generato 993 milioni direttamente attraverso il reddito delle imprese. Tutto questo allo Stato ha dato la riduzione dei sussidi di disoccupazione, il gettito fiscale per il lavoro dipendente e il reddito di impresa”, lo ha sottolineato Domenico Arcuri Amministratore delegato Invitalia.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.