Palermo, indagato per coltivazione di cannabis: revocati domiciliari :ilSicilia.it
Palermo

la decisione

Palermo, indagato per coltivazione di cannabis: revocati domiciliari

di
12 Marzo 2022

Il gip del tribunale di Palermo Clelia Maltese ha revocato gli arresti domiciliari per l’imprenditore edile Mario Antonio Patellaro, 26 anni, che era stato accusato di coltivazione di cannabis in una villa disabitata in contrada Carcatizzi a Giardinello (Palermo).

Con lui era stato arrestato Eduardo Levantino, 40 anni. “Nei mozziconi di sigarette trovate nella piantagione non è stato trovato il dna di Patellaro – sostiene l’avvocato Tommaso De Lisi – L’imprenditore ha una Fiat Panda Bianca, ma l’aveva acquistata un mese dopo i fatti contestati. Nel filmato ripreso dai militari il numero della targa non si legge, Le immagini acquisite dalla difesa e ripulite da un ingegnere dimostrerebbero che l’uomo ripreso non è il mio assistito. Anche le foto prodotte nel fascicolo dimostrano che la persona ripresa dei video non è il mio cliente“.

Nel provvedimento del gip di revoca si legge che “alla luce della documentazione depositata dalla difesa e dalle circostanze addotte dall’indagato, non può sussistere un quadro dotato di gravità indiziaria, non potendo ritenersi alla luce della sola vaga somiglianza tra l’indagato e colui che ha fatto ingresso nell’immobile in cui era stata impiantata la coltivazione dello stupefacente”.

L’indagine, condotta dai militari da marzo ad agosto 2021, è scattata dopo una segnalazione arrivata in caserma. I carabinieri nel corso di un sopralluogo hanno trovato una piantagione di cannabis indica dotata di sofisticati sistemi di irrigazione, illuminazione e controllo climatico dei locali nonché alcuni indumenti.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.