22 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.01
Palermo

Le affermazioni del leader de I Coraggiosi

Palermo invasa dai rifiuti, Ferrandelli: “Regna il caos e siamo prossimi all’emergenza sanitaria”

7 Dicembre 2018

Palermo invasa dai rifiuti “Regna il caos e siamo prossimi all’emergenza sanitaria“, queste le affermazioni del leader de I Coraggiosi, Fabrizio Ferrandelli.

Fabrizio FerrandelliLa raccolta in città è fuori controllo, i quartieri periferici abbandonati e sporchi, la differenziata sotto i limiti di legge e il terzo step un fallimento colossale. Commercianti e residenti sono circondati dai rifiuti che non vengono raccolti da giorni – precisa Ferrandelli –  il differenziato resta per strada rischiando di essere sporcato e di causare il paradosso di denunce e sanzioni da parte delle forze di controllo.

È indecente quello a cui tutti assistiamo ormai quotidianamente. Una città precipitata da anni al 106 posto per qualità della vita su 110 città italiane. Il Sindaco si è ormai manifestato incapace di gestire la situazione sia dal punto di vista gestionale che sanitario, di cui dovrebbe essere la massima autorità locale. Credo – conclude Ferrandelli – sia arrivato il tempo, come già accaduto per Bellolampo, di commissariare il Comune con i poteri sostitutivi”.

Una situazione che viene quotidianamente segnalata anche dalle associazioni fatte da liberi cittadini che ogni volta denunciano alle autorità competenti i disagi che vivono in città.

Proprio in questi giorni l’associazione comitati civici Palermo ha denunciato una delle tante discariche presenti a Palermo:

Abbiamo segnalato la presenza di ingombranti “posteggiati” fra le auto all’altezza di via Filiciuzza. Inoltre, è presente la solita e nota discarica, con materassi, mobili  ed altra spazzatura, all’altezza di un supermercato che rende impossibile l’uso del marciapiede.  Nel richiedere la bonifica del sito, ribadiamo la necessità di una sorveglianza a distanza per scoraggiare atti incivili“.

LEGGI ANCHE:

Comune, Ferrandelli: “Maggioranza? Accozzaglia elettorale travestita da liste civiche” | VIDEO INTERVISTA

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Ho Rivalutato la Dea Eupalla

Questa settimana i miei contatti sui social mi hanno visto molto partecipe delle vicende legate alla sorte della squadra di calcio della mia città dando l’impressione più di essere un contradaiolo che un pacifico e tranquillo ingegnere che periodicamente si passa il tempo.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.