Palermo, la Giunta Orlando è pronta per il rimpasto: chi rimane fuori e chi è dentro? :ilSicilia.it
Palermo

Il sindaco punta su Fabio Giambrone

Palermo, la Giunta Orlando è pronta per il rimpasto: chi rimane fuori e chi è dentro?

di
26 Settembre 2018

Rimpasto in vista per la Giunta Orlando. Almeno, questo pare da indiscrezioni che circolano sempre più insistenti nei corridoi della politica. Come scrive nell’edizione odierna il Giornale di Sicilia, a lasciare Palazzo delle Aquile potrebbero essere l’assessore alla mobilità Iolanda RioloGaspare Nicotri che attualmente possiede la delega al Personale e Antonino Gentile al Bilancio.

Al bivio si trova Fabio Giambrone, attuale presidente della Gesap, a cui l’incarico scadrà a breve e che vorrebbe mantenere il suo posto, mentre il sindaco di Palermo Leoluca Orlando lo vorrebbe al suo fianco.

Sulla sua permanenza alla Gesap c’è, però, una spada di Damocle: infatti, esiste una norma presente nella riforma Madia che impedisce ai dipendenti comunali, come nel caso di Giambrone, di amministrare società a prevalente partecipazione pubblica, quindi, se così dovesse essere lui sarebbe fuori. La norma potrebbe però essere interpretata in modo differente ossia applicandola solo alle società in house e non a quelle, come nel caso della Gesap, in cui l’Amministrazione Orlando ha solo una quota di partecipazione.

Nel dubbio il Sindaco ha chiesto un parere al ministero della Funzione pubblica, la cui risposta dovrebbe arrivare a breve, si attende dunque la conferma da Roma per vedere i prossimi passi di Orlando che potrebbe mettere il piede sull’acceleratore qualora Giambrone dovesse trovarsi nella posizione di lasciare la Gesap.

A prendere il posto degli uscenti, potrebbero essere Leopoldo Piampiano di Sicilia Futura, dal Pd potrebbe arrivare Teresa Piccione vicina a Giuseppe Lupo, ma non è da escludere il consigliere comunale “faraoniano” Dario Chinnici, per Sinistra Comune i papabili sono i consiglieri comunali Giusto Catania e Barbara Evola o un nome più esterno che sarebbe Giuseppe Marsala.

LEGGI ANCHE:

Palermo. Orlando incontra la maggioranza, sul tavolo il rimpasto della giunta

 

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.