19 Settembre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.05
Palermo

SEGNALI RASSICURANTI IN CASA ROSANERO

Palermo, la società mostra i muscoli: arriva l’aumento di capitale

19 Maggio 2019

La Sporting Network, società detentrice delle quote societarie dell’U.S. Città di Palermo, ha annunciato l’aumento di capitale di cinque milioni di euro deliberato dall’Assemblea straordinaria dello scorso 10 Aprile. In attesa della sentenza della Corte Federale d’Appello, che è chiamata a decidere se rivedere o meno la sentenza di primo grado emessa dal Tribunale Federale e che ha condannato al momento i rosanero alla Serie C, la proprietà rosanero cerca di dimostrare la propria solidità finanziaria e la volontà di iniziare un progetto di ripianificazione economica relativamente ai bilanci del Palermo calcio.

All’interno dello stesso comunicato, la società ha inoltre chiarito che “sono in corso d’opera gli adempimenti per la definizione in tempi brevi di tutti i debiti tributari e fiscali della Palermo Football Club S.p.a. e sue partecipate per l’ammontare di circa € 4.400.000,00“. Inoltre la società ha fatto sapere che è stato costituito un fondo per garantire  il sostegno economico necessario agli avvocati rosanero, in vista delle prossime battaglie legali in sede di giustizia sportiva.

La proprietà rosanero risponde presente nel momento forse più difficile della storia recente del Palermo calcio. Nel frattempo, i tifosi continuano i preparativi in vista della trasferta in quel di Roma attesa nella giornata di giovedì. Tutti i gruppi organizzati rosanero si sono dati appuntamento per la giornata di lunedì, con riunioni propedeutiche ad organizzare al meglio la trasferta capitolina.

Nella giornata di sabato, dura contestazione da parte della Curva Nord 12 durante la partita della squadra primavera rosanero allo stadio Pasqualino di Carini. I tifosi rosanero hanno  esposto diversi striscioni polemici nei confronti della Lega Serie B e nei confronti della FIGC. Inoltre sono stati accesi diversi fumogeni che hanno portato la terna arbitrale a sospendere il match per qualche minuto.

Per consultare l’intero comunicato, clicca qui.

 

 

Tag:
Libri e Cinematografo
di Andrea Giostra

Antonella Biscardi, scrittrice e produttrice, si racconta in un’intervista

Intervista ad Antonella Biscardi, scrittrice e produttrice "Nel mio libro c’è un invito a rallentare, un po' come andare in bicicletta, con il vento fra i capelli e camminare lenti verso la vita, guardandola, accogliendola, non divorandola … nasce dal desiderio di comunicare positività, dolcezza e amore. I miei hashtag sono: #felicità #amore #tradizioni #ricordi #vita #pezzidinoi".
LiberiNobili
di Laura Valenti

I passi di gambero e la regressione nei bambini

La probabilità di ricorrere a meccanismi di difesa regressivi è alta se alla particolare vulnerabilità emotiva del bambino si aggiungono atteggiamenti genitoriali di iperprotezione e di paura fino ad arrivare al baby-talking, per cui il bambino tende a ritirarsi sempre più dal rapporto con l'esterno.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Al vincitore i giri

Non ho mai creduto e accettato i regolamenti che davano tutto il potere ad una sola persona, neanche quando da bambino giocando per strada davamo tutta questa importanza a chi portava il pallone, dando lui la possibilità di decidere chi giocava e in quale delle due squadre
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.