23 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 10.10

Il Brescia perde in casa con il Cittadella ed i rosanero vincono e tornano al 2° posto ...

Palermo-Lecce 2-1 e nuovamente al secondo posto in classifica (VIDEO)

3 Marzo 2019

Ecco la classifica provvisoria dopo le 4 partite di oggi. Il Palermo torna al 2° posto e approfitta della sconfitta del Brescia con il Cittadella in casa per avvicinarsi alla capolista ricordando che adesso i rosanero hanno rispetto a loro una partita in meno e che vincendo nel momento del loro turno di riposo il Palermo si porterebbe nuovamente ancora al primo posto.

Il Palermo ha vinto e come nostro costume 10 e lode a tutti ed ora tutte vittorie fino alla fine del campionato … ancora una volta quando il Palermo attacca vince quando si difende come nel finale in 10 in area prende gol e rovina tutto…speriamo che finalmente chi deve capire capisca e sarà una cavalcata per tutti verso il successo finale.

Ma come dicevamo il Palermo ha vinto , viva il Palermo e peggio per chi non c’era … ma vogliamo sperare che invece ci sarà la prossima partita per vivere insieme questo finale di campionato e diventare protagonista dagli spalti sostenendo con forza la squadra.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.