Palermo, Lentini: "Le periferie sono state dimenticate dall'Amministrazione Orlando" :ilSicilia.it
Palermo

La denuncia dell'ex parlamentare regionale

Palermo, Lentini: “Le periferie sono state dimenticate dall’Amministrazione Orlando”

di
10 Settembre 2018

Non capisco come mai il Sindaco e la sua Giunta non tengano in giusto valore le periferie di Palermo” afferma Totò Lentini ex parlamentare regionale che aggiunge – Da circa un mese, dopo la burrascata che ha travolto la città, causa anche della cattiva manutenzione di strade e fognature, nella prima parte della via Ruffo di Calabria a Baida, si è aperta una grandissima e pericolosissima buca che ha costretto alla chiusura di uno dei due sensi di marcia, con la ovvia conseguenza di lunghe code.

Lo stesso è accaduto in via Sant’Isidoro. Entrambe le strade, importanti arterie per il congiungimento con viale Michelangelo e via Leonardo Da Vinci, consentono il passaggio dalla zona periferica al viale regione siciliana.

Ritengo che la mancata riparazione di entrambe le strade, che ormai si protrae da più settimane, sia non solo una mancata attenzione ma addirittura una grave offesa verso una grande parte di elettori, me compreso, che hanno votato il sindaco Orlando.

La comunità di questa parte della città (perché anche se il sindaco Orlando lo ha dimenticato, anche le periferie fanno parte della città) che conta circa 20 mila abitanti, chiede al signor Sindaco, che per sua stessa modestia dichiarava che “il sindaco lo sa fare” e “facciamo squadra” di adoperarsi al più presto per la risoluzione del problema.

Considerato che con l’avvio del calendario scolastico il traffico non sarà più gestibile e per gli abitanti di questa zona arrivare in città sarà una odissea. Invito il Sindaco qualora ne abbia voglia di vedere quanto tempo occorre per percorrere brevi distanze in questa zona della città, a recarsi nelle zone sopra indicate anche fuori dal periodo che scandisce le campagne elettorali!” conclude Lentini.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per