Palermo: licenziati tutti i dipendenti Sivibus, l'Amat in emergenza :ilSicilia.it
Palermo

riaffidata in house la manutenzione dei bus

Palermo: licenziati tutti i dipendenti Sivibus, l’Amat in emergenza

21 Novembre 2019

La Sivibus – l’azienda che si occupa di manutenzione dei mezzi dell’Amat – ha confermato l’impossibilità di proseguire l’attività e di voler procedere al licenziamento di tutti i 40 lavoratori. Così l’azienda di via Roccazzo ha deciso che sarà utilizzato il personale dell’Amat per la manutenzione dei bus.

A deciderlo la direzione della Partecipata del Comune di Palermo, con il parere concorde dei sindacati Filt Cgil, Fit Cisl Uiltrasporti, Faisa Cisal, Ugl trasporti, Orsa e Cobas, giunto al termine della riunione convocata dall’Azienda per affrontare le criticità affrontate dalle officine a causa dell’improvvisa interruzione del servizio di manutenzione degli autobus full-service affidato ai terzi.

“Dopo un’ampia discussione – spiegano i sindacati – abbiamo convenuto assieme all’azienda di utilizzare il personale Amat per la manutenzione dei bus non più in full-service in considerazione delle potenzialità professionali già presenti in azienda e della formazione immediata di 10 operatori per il completamento tecnico-formativo necessario per alcune tipologie di mezzi. La soluzione di riaffidare in house la manutenzione dei bus precedentemente in full-service ci ha trovato concordi. Da tempo infatti chiediamo il rilancio delle officine attraverso l’importante apporto dei lavoratori dell’Amat. Questo non solo consente di contare su maggiori economicità, ma di dotare il servizio di maggiore efficienza e immediatezza”.

 

LEGGI ANCHE:

Palermo: stop alla manutenzione dei bus, caos all’Amat

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.