Palermo, l'istituto Gonzaga compie cento anni :ilSicilia.it
Palermo

L'evento nei locali di via Piersanti Mattarella

Palermo, l’istituto Gonzaga compie cento anni

2 Dicembre 2019

L’Istituto Gonzaga di Palermo compie 100 anni, festeggiati con un incontro, di tutti gli ex alunni, i docenti e i gesuiti, che si è svolto nei locali di via Piersanti Mattarella. Durante l’iniziativa numerosi ex alunni hanno raccontato la loro storia e come il percorso ignaziano abbia influito nella professione e nel cammino personale.

L’incontro “Una vita da Gonzaghino 2” è stato introdotto da padre Vitangelo Carlo Maria Denora, direttore generale dell’Istituto Gonzaga; l’avvocato Francesco Marcatajo, presidente dell’associazione ex alunni del Gonzaga; padre Damiano Pavone, ex alunno e rettore oggi nella Comunità del Gonzaga;  padre Jimmy Bartolo, presidente della Fondazione Gesuiti Educazione.

A raccontare la propria storia, moderati dalla giornalista Milvia Averna, anche lei ex alunna del Gonzaga, Nino Salerno, delegato alla internazionalizzazione di Sicindustria (diplomato nel 1970); Ignazio De Francisci, procuratore generale della Repubblica a Bologna (diplomato nel 1970); Fabrizio Micari, rettore dell’Università di Palermo (diplomato nel 1981); Giovanni Scalia, presidente di Scalia Group e CEO di Gesap (diplomato nel 1996); Mario Imburgia, visiting professor dell’Università di Siena (diplomato nel 1996); Eleonora Milazzo, ricercatrice dell’Università di Palermo (diplomata nel 2010).

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.