Palermo, Mercato ittico fuori dal piano alienazioni. Mineo: "Orlando non ha più una maggioranza" :ilSicilia.it
Palermo

L'ATTACCO DEL CONSIGLIERE DI FORZA ITALIA

Palermo, Mercato ittico fuori dal piano alienazioni. Mineo: “Orlando non ha più una maggioranza”

di
15 Dicembre 2020

Il sindaco Orlando ha assistito in diretta alla pesante bocciatura dell’emendamento da lui proposto al “Piano delle alienazioni” esitato dalla giunta comunale“.

Lo dichiara il consigliere Andrea Mineo, vicepresidente della Commissione Bilancio e Commissario cittadino di Forza Italia, che commenta così il respingimento dell’emendamento che intendeva inserire il mercato ittico all’interno del piano alienazioni.

LE PAROLE DI ANDREA MINEO

Oggi non si può – afferma il Andrea Mineo – che registrare un dato politico ormai incontrovertibile: la mancanza di una maggioranza e soprattutto di una visione politica a supporto di Orlando. Questa sconfitta cocente matura al culmine di una lunghissima sessione nella quale abbiamo illustrato con argomentazioni forti, approfondite e di buon senso, un percorso alternativo per la cessione dell’area del mercato ittico e la valorizzazione della stessa, nel quale il consiglio comunale, le commissioni competenti, l’amministrazione attiva e l’autorità portuale, potessero addivenire ad un atto compiuto che garantisse gli interessi di tutte le parti coinvolte nella realizzazione di un nuovo mercato ittico a Palermo“.

Confidiamo – conclude Mineo – che nel più breve tempo possibile si possa elaborare, tutti assieme, un atto deliberativo che tenga conto della proposta avanzata dall’autorità portuale ma soprattutto che tenga in debita considerazione il potere di programmazione che è, e rimane, in capo al consiglio comunale”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin