Palermo-Monreale, ecco la greenway ciclabile. E si rispolverano i Ponti di Perrault [VIDEO-FOTO] :ilSicilia.it
Palermo

Aperte oggi le buste del progetto da 4,7 mln

Palermo-Monreale, ecco la greenway ciclabile. E si rispolverano i Ponti di Perrault [VIDEO-FOTO]

di
12 Dicembre 2017
Greenway - tracciato su Parco Villa Turrisi
Commissione greenway
Greenway - criticità 1: Attraversamento della Circonvallazione (Ponti di Perrault)
Greenway - criticità 2: Scavalcare viale L. da Vinci
Greenway - proposte di illuminazione
Greenway - proposte di illuminazione
Greenway - Esempi su parco urbano
Greenway - Esempi su ambito extra-urbano
Greenway - Esempi su ambito extra-urbano

PALERMO. Si è ufficialmente insediata stamani presso l’ex Chiesa di San Mattia al Noviziato dei Crociferi, la Commissione giudicatrice del Concorso internazionale di Idee e Progettazione in due fasi per la riconversione ad uso pista ciclabile greenway, della dismessa ferrovia a scartamento ridotto Palermo–Camporeale nel tratto Palermo–Monreale.

La  prima seduta pubblica della Commissione ha riguardato la lettura dei codici alfanumerici attribuiti dal sistema telematico alle diverse proposte pervenute. Erano presenti , tra gli altri, i Sindaci di Palermo e Monreale, Leoluca Orlando e Pietro Capizzi e l’Assessore alla Rigenerazione Urbanistica e Urbana del Comune di Palermo, Emilio Arcuri.

orlando e arcuri“Un altro intervento – dichiarano Orlando ed Arcurifinanziato con il Patto per il Sud. Dopo le 3 nuove linee di tram, adesso la greenway, un collegamento tra Palermo e Monreale che ripercorre un collegamento storico oggi innovato con il recupero aree abbandonate e la realizzazione di un percorso eco-sostenibile tra Palermo e Monreale che abbiamo definito greenway proprio perché vogliamo che sia il simbolo della condivisione delle due città, unite dal circuito arabo-normanno, ma anche dall’innovazione ecologica, con l’utilizzo di questo spazio che pensiamo possa e debba essere utilizzato attraverso mezzi di trasporto assolutamente non inquinanti”.

Greenway - Esempi su ambito extra-urbano
Greenway – Esempi su ambito extra-urbano

“Oggi – ha dichiarato il sindaco di Monreale Piero Capizziha preso veramente forma il progetto della greenway, che rappresenterà un asse importante tra Palermo e Monreale che ripercorre un percorso storico prestigioso che va a valorizzare il nostro patrimonio culturale e paesaggistico in un rapporto di collaborazione e sinergia che andrà a dare un ulteriore slancio all’economia delle nostre città. Ringrazio ancora una volta il sindaco di Palermo Leoluca Orlando che ci ha coinvolto nella realizzazione di questa prestigiosa opera inserita nel Patto per Palermo che prevede l’investimento di oltre 700 milioni (322 a carico dello Stato) per la realizzazione di alcune importanti opere di mobilità e viabilità”.

Greenway - tracciato su Parco Villa Turrisi
Greenway – tracciato su Parco Villa Turrisi

Criterio peculiare del concorso – il cui bando è stato approvato con Determinazione Dirigenziale n.146 del 23/05/2017 – è il mantenimento più fedele possibile del tracciato dell’ex infrastruttura ferroviaria. La riconversione del vecchio tracciato ferroviario in greenway offrirà a pedoni e ciclisti un collegamento sicuro, libero dal traffico, con le giuste pendenze fra Palermo e Monreale, cioè la principale attrazione turistica nelle sue immediate vicinanze, entrambi parte integrante dell’Itinerario Unesco Arabo-Normanno.

La “via verde” collegherà la Stazione Notarbartolo con la Stazione di Monreale ed attraverserà, oltre aree urbanizzate, anche ambiti di particolare valenza ambientale e paesaggistica.

Il tracciato di massima della Greenway si può apprezzare in questo video:

SCARICA QUI LA MAPPA DELLA GREENWAY

SCARICA la documentazione fotografica in pdf: parte 12345.

Per il progetto da anni si spendono le associazioni Parco Villa Turrisi, Mobilita Palermo e Fiab Palermo Ciclabile. Sicuramente un grande passo in avanti per la mobilità sostenibile.

L’importo totale del progetto ammonta a 4.700.000 euro. “Ai primi cinque concorrenti classificati al concorso di progettazione, verranno assegnati premi pari a complessivi 110.000 euro (40.000 al vincitore, 30.000 al secondo classificato, 20.000 al terzo, 10.000 euro ai due successivi concorrenti). Tutte le cifre si intendo al lordo di IVA e di ogni altro onere di legge. Al vincitore del concorso sarà affidato l’incarico della progettazione”.

Due le criticità più grandi del progetto: una soluzione per attraversare viale Regione Siciliana (e nelle relazioni del Comune ritornano addirittura i “Ponti di Perrault”) e lo scavalcamento di viale Leonardo da Vinci. Guarda le due foto qui:

Greenway - criticità 1: Attraversamento della Circonvallazione (Ponti di Perrault)
Greenway - criticità 2: Scavalcare viale L. da Vinci

Ma anche porre attenzione alle parti da illuminare in galleria:

Greenway - proposte di illuminazione
Greenway - proposte di illuminazione

Oggi sono state aperte le buste dotate tutte di codice numerico per garantire l’anonimato. I dettagli del progetto, come per quello del tram, sul sito concorrimi.it

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Redazione

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin