Palermo, Musumeci riceve il presidente della Repubblica di Albania a Palazzo Orléans :ilSicilia.it
Palermo

l'incontro

Palermo, Musumeci riceve il presidente della Repubblica di Albania a Palazzo Orléans

di
3 Novembre 2021

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha ricevuto questa mattina, a Palazzo Orléans, il presidente della Repubblica di Albania, Ilir Meta, accompagnato dall’ambasciatrice in Italia, Anila Bitri. Ad accogliere il capo di Stato albanese il picchetto d’onore del Corpo della Guardia forestale della Regione.

I nostri Paesi sono ricchi di storia comune – ha affermato il presidente della Regione – La Sicilia è un’isola che lavora per superare la marginalità rispetto al continente europeo. Sicilia e Albania sono regioni periferiche che hanno bisogno di particolare attenzione“. Musumeci ha sottolineato la volontà della Regione di intensificare il rapporto di collaborazione per avviare scambi culturali e commerciali attraverso un  apposito protocollo d’intesa con la Repubblica di Albania.

Il presidente Meta ha ringraziato Musumeci per l’accoglienza riservata e ha condiviso “l’iniziativa di una collaborazione che presti particolare attenzione alle comunità arbëreshe, soprattutto per la tutela e la difesa della lingua, che è patrimonio culturale e storico, eventualmente anche con l’emanazione di una legge ad hoc che possa tutelare la minoranza arbëreshe in Sicilia“. Altro punto in comune con la Sicilia è quello di raccogliere la sfida del Mediterraneo. “Vogliamo rafforzare la dimensione mediterranea dell’Albania – ha detto Meta – collaborare sui temi che riguardano le calamità naturali, per imparare dalla vostra esperienza su alcuni settori e avviare un sostegno reciproco”.

Le comunità arbëreshe in Sicilia convivono da secoli – ha sottolineato Musumeci – in un clima di assoluto reciproco rispetto e collaborazione. Il governo regionale pone la massima attenzione nei confronti delle comunità che continuano a parlare la loro lingua, fa il possibile per alimentare e incoraggiarne l’uso tra i giovani. È il segno di come la Sicilia sia stata sempre terra incontro di diverse culture e civiltà. Al termine dell’incontro, l’illustre ospite ha invitato ufficialmente Musumeci a compiere una visita in Albania“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro