Palermo: nasce il gruppo provinciale di Più Europa :ilSicilia.it
Palermo

PRESENTE ANCHE FABRIZIO FERRANDELLI

Palermo: nasce il gruppo provinciale di Più Europa

di
28 Agosto 2019

Più Europa continua il suo processo di crescita e diffusione sul territorio, dando il via al proprio coordinamento provinciale a Palermo. In una nota ufficiale diffusa dal partito, si legge che “si è costituito ieri, presso la sede regionale Siciliana, il Gruppo Più Europa dell’area metropolitana di Palermo. A coordinare il gruppo sarà il consigliere comunale Cesare Mattaliano, affiancato dalla tesoriera Monica Bracco e dal responsabile comunicazione Pietro Somma“.

Più Europa PalermoIl coordinamento ha poi affidato la segreteria cittadina all’avvocato Leonardo Canto, ex presidente della VI circoscrizione di Palermo, che sarà affiancato dai due consiglieri, ciascuno con delega di vice-segretario, Nino Tuzzolino e Fabio Pernice. Nel corso delle prossime settimane saranno anche ufficializzati i coordinatori delle singole circoscrizioni e delle aree tematiche.

Presenti all’incontro anche il componente della segreteria nazionale Fabrizio Ferrandelli e della direzione Riccardo Galioto, che hanno augurato buon lavoro ai partecipanti.

Primo appuntamento per il neonato gruppo provinciale di Più Europa fissato per sabato 14 settembre in via Magliocco a Palermo, per il lancio cittadino della raccolta firme per la proposta di legge di iniziativa popolare “Figli Costituenti”, che mira a inserire in Costituzione il principio dell’equità generazionale, dello sviluppo sostenibile e della tutela ambientale di ogni provvedimento legislativo da adottare e attuare.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

Il Lupo perde il pelo ma non il vizio

Dov’è finito quel Giuseppe Lupo che da segretario provinciale della Cisl di Palermo, con pacatezza, riusciva a districarsi tra le vertenze più scabrose al tempo in cui rivestiva questo prestigioso incarico?
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.