Palermo: nuova aggressione ad un autista Amat :ilSicilia.it
Palermo

linea Notturna 7

Palermo: nuova aggressione ad un autista Amat

18 Gennaio 2020

Nuova aggressione ad un autista dell’Amat.

E’ Francesco Midulla la vittima dell’ennesima vessazione avvenuta, questa volta, per mano di un ubriaco che voleva salire sulla linea Notturna 7 in piazza Cupani, nei pressi della Stazione Centrale, con la bici.

Appena l’autista dell’Amat gli ha fatto presente che era severamente vietato l’intromissione del mezzo, secondo regolamento, l’uomo si è messo ad urlare e poi, munito di manganello, l’ha aggredito colpendolo violentemente alla testa ed alle mani.

L’autista, soccorso dal 118, ha riportato fortunatamente solo la frattura della falange dell’anulare della mano sinistra.

I poliziotti lo stanno cercando – dice Midulla – E’ stato terribile. Ero in servizio di notte quando mi ha colpito con violenza. Per fortuna sono riuscito a difendermi. Ma non è possibile subire tutto questo mentre si è sul posto di lavoro”.

L’ Azienda municipalizzata auto trasporti ha consegnato ai poliziotti i nastri registrati dalle telecamere presenti sul mezzo e le indagini sembrerebbero a buon punto.

Il presidente dell’Amat Michele Cimino ha commentato l’accaduto dicendo: “Ho chiamato l’autista per esprimere la solidarietà di tutta l’azienda  Fatti come questi sono intollerabili”.

 

Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Come se fosse Antani

Da oggi un nuovo blog s unisce a quelli già esistenti. Si intitola "Come se fosse Antani", con un riferimento più che esplicito al celebre film. "Amici miei". E' il blog di Giovanna Di Marco