Palermo, nuova tegola su Orlando: si dimette l'assessore Darawsha :ilSicilia.it
Palermo

il tweet

Palermo, nuova tegola su Orlando: si dimette l’assessore Darawsha

di
7 Luglio 2020

Nuova tegola per il sindaco di Palermo Leoluca Orlando: ha rassegnato le sue dimissioni da assessore alle Culture e alla Partecipazione democratica Adam Darawsha.

Lo rende noto su Twitter lui stesso, già primo Presidente della Consulta delle culture Medico di Medicina Generale. «Ieri ho presentato al Sindaco @LeolucaOrlando1
le mie dimissioni da assessore alle culture del comune di #Palermo. Ho cercato di dare il mio contributo a questa mia amata città. Ma oggi è tempo di girare pagina. Ringrazio tutti quelli che mi hanno accompagnato in questo percorso», si legge nel Tweet.

Non si conoscono ancora le ragioni che hanno portato all’abbandono dell’incarico.

LA REPLICA DI ORLANDO

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha invitato Adham Darawsha a ritirare le dimissioni da assessore “e comunque ad attendere per ogni determinazione la celebrazione delle iniziative del Festino e in onore di Santa Rosalia, alla cui preparazione ha significativamente contribuito”.

 

Giulio Cusumano
Giulio Cusumano

Intanto l’avvocato Giulio Cusumano esprime stima e solidarietà al dimissionato assessore alle Culture così:

“Spero vivamente nel rientro in giunta di Adam Darawsha, altrimenti dovremmo prendere atto che oltre alla primavera è finita anche L’estate: non si può perdere una risorsa come Darawsha per il sol fatto di essere una voce fuori da coro”.

 

 

 

+++IN AGGIORNAMENTO+++

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.