Palermo. Per le amanti del beauty apre in via Ruggero Settimo "NYX Professional Makeup"|VIDEO INTERVISTA :ilSicilia.it
Palermo

E' il secondo punto vendita in città

Palermo. Per le amanti del beauty apre in via Ruggero Settimo “NYX Professional Makeup”|VIDEO INTERVISTA

22 Marzo 2018

Grande entusiasmo oggi a Palermo per l’apertura di NYX Professional Makeup, il punto vendita della catena internazionale, del gruppo L’Oréal, che ha inaugurato questa mattina l’apertura del nuovo store di via Ruggero Settimo 23. Questo è il secondo che viene aperto nel Capoluogo siciliano, infatti, il primo è stato inaugurato qualche mese fa all’interno del Centro commerciale Forum.

valeria-deho-nyxSembrerebbe che in Sicilia ne verranno aperti altri, secondo quanto afferma Valeria Deho, Brand Director di Nyx Professional Makeup: “Questo è il secondo punto vendita che apriamo a Palermo, ma si pensa già a prossime aperture in altre parti della Sicilia”.

Tante le ragazze, appassionate di makeup, che già da questa mattina, sfidando la pioggia, si sono messe in fila in attesa dell’apertura dello store, all’interno del quale è possibile trovare un’infinità di prodotti sempre in tendenza rispetto le mode del momento, e anche questa volta NYX ha preparato regali e gadget per chi ha partecipato all’evento.

Il brand punta molto sulle community on-line di amanti del makeup, infatti, ha invitato a partecipare all’inaugurazione tre influencer che su Instagram fanno il pieno di like: Mercedesz Henger, figlia di Eva Henger, Valeria Bigella, che vanta più di 600.000 follower e l’ex concorrente di Temptation Island Georgette Polizzi.

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA IN ALTO

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Io guardo e rido, in questo momento

Io credevo che il vecchio mondo, i grandi popoli stessi avrebbero condiviso la loro parte migliore per far nascere una Europa grande unica e coesa che desse il meglio di sé stessa e invece alle prime difficoltà serie, abbandonati codici e decimetri, son venute fuori le profonde differenze e gli egoismi.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

“Calati juncu, ca passa la china”

Al famoso termine‘resilienza’, oggi abusato ben oltre il campo d’indagine della psicologia, perché fa trendy ed è dunque omologato e omologante, voglio opporre un proverbio siciliano: “Calati juncu, ca passa la china”, ovvero “Giunco, piegati per fare passare la piena del fiume”
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona