Palermo-Pescara 3-0 . Missione compiuta. Primi ! (VIDEO) | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

Palermo adesso capolista solitario in serie B.

Palermo-Pescara 3-0 . Missione compiuta. Primi ! (VIDEO)

12 Novembre 2018

PALERMO-PESCARA 3-0

37′ Puscas, 86′ Murawski, 88′ Moreo

TABELLINO
Palermo (3-3-4): Brignoli; Bellusci, Struna, Rajkovic; Aleesami, Jajalo, Haas (91′ Chochev); Trajkovski, Nestorovski, Puscas (81′ Moreo) Falletti (72′ Murawski). All. Stellone

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Ciofani (77′ Crecco), Gravillòn, Campagnaro, Balzano; Machín, Brugman, Memushaj; Marras (65′ Del Sole), Antonucci (59′ Monachello), Mancuso. All. Pillon

Ammoniti: Mancuso (PE), Puscas (PA), Machin (PE), Struna (PA)

Per il Palermo un solo risultato da raggiungere contro la capolista Pescara ed era la vittoria e così è stato anche se i rosa dopo essere passati in vantaggio con Puscas e chiuso con il punteggio di 1-0 il primo tempo nella ripresa dopo una decina di minuti di buon gioco improvvisamente decideva di chiudersi con tutti e undici in difesa e subiva la pressione del Pescara facendo soffrire tutti sugli spalti ma gli ospiti non riuscivano a trovare la via del gol .

Poi nel finale la svolta rosanero che tornano ad attaccare e fare quel che sanno fare meglio e così trovano il gol proprio con i due giocatori subentrati da poco in campo il fortissimo regista rosanero Murawski inspiegabilmente mandato in panchina mentre si continua a mandare in campo Jajalo e Moreo.

I gol di questi ultimi due portano sul 3-0 il risultato a pochi minuti dalla fine della partita e l’incontro naturalmente si chiude qua.

Onore al Pescara che ha giocato ed ha anche provato a rimettere a posto la partita provando almeno a pareggiarla e questo rende ancora più importante la vittoria dei rosanero che scavalcano e sorpassano in classifica gli abbruzzesi che erano scesi in campo da capolista.

Ora è il Palermo la nuova capolista con due punti di vantaggio sulla seconda che adesso è il Pescara e con una partita in meno da giocare che potrebbe portare ad un vantaggio molto più sostanzioso in caso di vittoria dei rosanero ben 5 punti.

Ora lo stop in campionato e si ritorna in campo il 23 in trasferta contro l’Hellas Verona altra candidata alla promozione in serie A.

Al di la delle nostre riteniamo giuste critiche come è nostra consuetudine quando la squadra vince ha sempre ragione e per questo la premiamo con un bel 10 e lode giusto premio anche al fatto di essere adesso la nuova capolista della serie B.

Ultima considerazione ci è piaciuta la scelta che avevamo anticipato come vincente di schierarsi con 4 punte in campo visto che i fatti ancora una volta hanno dimostrato che questo organico se gioca all’attacco alla fine vince sempre !

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.