15 novembre 2018 - Ultimo aggiornamento alle 07.31
caronte manchette
caronte manchette

Palermo-Pescara. Indovinate chi hanno mandato ad arbitrare ?

8 novembre 2018

Sarà Livio Marinelli della sezione di Tivoli l’arbitro di Palermo-Pescara. I tifosi del Palermo si erano augurati dopo la partita arbitrata con il Parma di non vederlo mai più !

Resa nota la conduzione arbitrale della gara valida per la dodicesima giornata del campionato Serie BKT 2018-2019, in programma domenica 11 novembre alle 21.00 allo Stadio ”Renzo Barbera”.

Il fischietto sarà coadiuvato da Oreste Muto di Torre Annunziata e Pietro Dei Giudici di Latina. Quarto ufficiale Riccardo Annaloro di Collegno.

Livio Marinelli
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Sezione Tivoli
Professione Maresciallo
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
2008-2012
2012-2016
2016-
Serie D
Lega Pro
Serie B
Arbitro
Arbitro
Arbitro
Premi
Anno Premio
2016 Premio Presidenza AIA

Livio Marinelli è un maresciallo dell Esercito Italiano, in forza al 7° Reggimento Alpini ha anche preso parte alla Guerra in Afghanistan, impegnato in una missione di pace.

il 1º luglio è stato insignito del Premio Presidenza AIA, in quanto arbitro effettivo particolarmente distintosi nel corso della stagione sportiva.

 Ha esordito nella serie cadetta il 27 agosto, in occasione di Bari-Cittadella, terminata 1-2.

Il debutto in Serie A è avvenuto il 25 ottobre 2017, nella partita Atalanta-Verona, vinta dal club lombardo per 3-0.

Ma non possiamo non riprendere quanto scritto su di lui da nostri colleghi che condividiamo in pieno e per questo ci chiediamo sulla scelta ed opportunità di fare arbitrare ancora il Palermo … dovremo giocare anche contro di lui nuovamente ?

Ma leggete quali sono stati i commenti:

“Si chiama Livio Marinelli, 34 anni, viene da Tivoli (Roma) e ieri sera ha arbitrato il Palermo per la prima volta. I tifosi si augurano che sia anche l’ultima. Commenti feroci al suo indirizzo per i tanti episodi controversi che hanno prodotto decisioni a senso unico. Nulla di clamoroso, se si analizzano gli episodi singolarmente: ma l’insieme delle decisioni ha lasciato un po’ sconcertati: un rigore non dato al Palermo, un gol assegnato al Parma, un rigore concesso sempre al Parma, tanti cartellini gialli severi, poca elasticità. Il Palermo ha perso anche per colpe proprie ma l’arbitro non è stato certo ininfluente.”

“Livio Marinelli, è il direttore di gara del famoso Parma-Palermo 3-2 della passata stagione, match per molti ricco di sviste a sfavore della squadra allora allenata da Bruno Tedino. Dal rigore non fischiato su Nestorovski, alla rete in più che sospetto fuorigioco dei gialloblù, passando per il penalty concesso al Parma per un dubbissimo intervento di Rajkovic su Munari.”

Per completezza di informazione quest’anno ha arbitrato Foggia-Palermo gara poi vinta dai rosanero.

La foto, tratta dalla diretta Sky, è inequivocabile: come si vede chiaramente prima del tiro di Calaiò l’arbitro ha il braccio alzato e  sta fischiando la punizione per il Palermo anche perché il suo collaboratore – in linea con l’azione – ha sbandierato con evidenza la posizione irregolare dell’attaccante del Parma.

Ma senza una motivazione evidente nel giro di meno di due secondi Marinelli abbassa il braccio sinistro e con il braccio destro sorprendendo tutti indica il centrocampo e convalida il gol.

 

 

 

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

I bambini iperattivi non sono maleducati

Alle scuole e alle famiglie mancano sempre le risorse sufficienti per svolgere al meglio questo difficile incarico. Occorre che tutte le figure coinvolte lavorino in sinergia, assumendo atteggiamenti autorevoli e coerenti.
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.