20 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 18.36
Palermo

Impegnata in numerose battaglie

Palermo piange Rosanna Pirajno, architetto, scrittrice e voce critica

17 Giugno 2018

Palermo perde Rosanna Pirajno, architetto, intellettuale e firma di molti progetti culturali a Palermo. Affetta da un male incurabile, da qualche giorno era ricoverata nella clinica “Maddalena”, dove si è spenta nelle scorse ore.

Su Facebook le condoglianze di tantissimi palermitani, che la conobbero per il suo impegno sociale e il suo amore per il capoluogo siciliano. Autrice di diversi libri, l’ultimo era dedicato ai giardini storici di Palermo. Il suo nome è legato all’associazione Mezzocielo e a “Salvare Palermo”, di cui era presidente e con cui ha dato vita a numerose battaglie sull’urbanistica cittadina.

“Rosanna Pirajno – commenta il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando – ha rappresentato una voce critica, ma allo stesso tempo propositiva per ‘salvare Palermo’. Per salvarla dal degrado materiale, attraverso la cultura e la legalità, ha rappresentato con il suo impegno personale e con quello associativo un motore del cambiamento culturale di cui oggi siamo tutti protagonisti e testimoni. Unendoci al dolore della famiglia, rivolgiamo a Rosanna un affettuoso ringraziamento per quanto ha fatto per la nostra comunità”.

Ai familiari di Rosanna, le commosse condoglianze della redazione de ilSicilia.it

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Ho Rivalutato la Dea Eupalla

Questa settimana i miei contatti sui social mi hanno visto molto partecipe delle vicende legate alla sorte della squadra di calcio della mia città dando l’impressione più di essere un contradaiolo che un pacifico e tranquillo ingegnere che periodicamente si passa il tempo.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.