20 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.05
Palermo

Impegnata in numerose battaglie

Palermo piange Rosanna Pirajno, architetto, scrittrice e voce critica

17 Giugno 2018

Palermo perde Rosanna Pirajno, architetto, intellettuale e firma di molti progetti culturali a Palermo. Affetta da un male incurabile, da qualche giorno era ricoverata nella clinica “Maddalena”, dove si è spenta nelle scorse ore.

Su Facebook le condoglianze di tantissimi palermitani, che la conobbero per il suo impegno sociale e il suo amore per il capoluogo siciliano. Autrice di diversi libri, l’ultimo era dedicato ai giardini storici di Palermo. Il suo nome è legato all’associazione Mezzocielo e a “Salvare Palermo”, di cui era presidente e con cui ha dato vita a numerose battaglie sull’urbanistica cittadina.

“Rosanna Pirajno – commenta il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando – ha rappresentato una voce critica, ma allo stesso tempo propositiva per ‘salvare Palermo’. Per salvarla dal degrado materiale, attraverso la cultura e la legalità, ha rappresentato con il suo impegno personale e con quello associativo un motore del cambiamento culturale di cui oggi siamo tutti protagonisti e testimoni. Unendoci al dolore della famiglia, rivolgiamo a Rosanna un affettuoso ringraziamento per quanto ha fatto per la nostra comunità”.

Ai familiari di Rosanna, le commosse condoglianze della redazione de ilSicilia.it

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Rimembranze in un caldo giorno di luglio

Quando in giornate come queste si perdono o si commemorano personaggi di grande spessore personalmente non mi sento solo per la loro assenza, ma mi sento solo per la mancanza all’orizzonte di personaggi con potenzialità tali da eguagliarne lo spessore.
. Rosso & Nero .
di Alberto Samonà

“Meglio soli…” La Lega primo partito non ha nessuno nei posti di comando

In Sicilia, terra di paradossi, anche la politica non si sottrae a questa "legge di natura". Fra i tanti, quel che colpisce è che la Lega, primo partito italiano, che le europee hanno consacrato - con oltre il 20 per cento dei voti - come seconda forza politica nell'Isola dopo il M5S, non ha alcuna rappresentanza né all'Assemblea regionale siciliana e nemmeno nel governo regionale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.