Palermo, piazza Bellini diventa campo da gioco, Martorana "vietata" a fedeli e turisti | Fotogallery :ilSicilia.it

proteste da parte dei visitatori

Palermo, piazza Bellini diventa campo da gioco, Martorana “vietata” a fedeli e turisti | Fotogallery

di
6 Giugno 2019

Guarda la fotogallery in alto

Amara sorpresa per i fedeli che avrebbero voluto assistere alla funzione religiosa nella chiesa della Martorana in piazza Bellini, a Palermo. Le strutture montate per le gare di scherma che da oggi, 6 giugno, si svolgeranno nel capoluogo siciliano, infatti, limitano di molto e di fatto impediscono l’accesso ai visitatori.

L’ingresso della chiesa, nella quale ha sede la parrocchia di rito greco-bizantino di San Nicolò dei Greci ma dal quale si accede anche per San Cataldo era se non ostruito di certo reso difficoltoso, la piazza è stata trasformata quasi interamente in campo di gioco e la conseguenza è che la fruibilità di palermitani e turisti ne è risultata di molto limitata.

Nell’area, questa mattina, hanno finito di installare una pedana che costringe ad una sorta di slalom per entrare in chiesa. Puntuali sono scattate le lamentele e le proteste da parte dei fedeli e del parroco di San Nicolò dei Greci.

La smentita degli organizzatori: permessi regolari

In una nota, siglata dalla segreteria del comitato organizzatore del Centesimo Campionato Assoluto di Scherma Conad Palermo 2019, si sottolinea “l’inesattezza dell’articolo”: “L’accesso alla chiesa – si legge – è consentito e resta libero per tutti i fedeli. L’atto che voi dite essere stato attuato senza consultare nessuno è stato, invece, regolarmente autorizzato dall’Arcidiocesi di Palermo“. A dimostrazione che i permessi sono regolari, gli organizzatori allegano anche il “nulla osta” dell’Arcidiocesi di Palermo, titolare per la Chiesa di San Cataldo. D’accordo, anche la Sovrintendenza ai beni culturali.

Resta, invece, il dubbio se siano stati preventivamente consultati o meno i responsabili della Chiesa della Martorana, in quanto la Parrocchia di San Nicolò dei Greci non dipende dall’Arcidiocesi palermitana, ma dall’Eparchia di Piana degli Albanesi, essendo la Martorana anche “con-cattedrale” dell’Eparchia.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.