Palermo, pirata della strada travolge e uccide motociclista :ilSicilia.it
Palermo

il fatto

Palermo, pirata della strada travolge e uccide motociclista

di
9 Ottobre 2021

Un incidente mortale avvenuto all’alba di stamane a Palermo sarebbe stato provocato da un pirata della strada che si è dato alla fuga; ricerche sono in corso per identificarlo.

La vittima dell’incidente si chiama Giovanni Pagliaro, 45 anni, di Ficarazzi. Poco prima dell’accaduto, nella zona dell’incidente c’era stata una rissa ed era stato chiamato il 118 per soccorrere qualcuno rimasto ferito nell’aggressione, ma arrivati sul luogo, i sanitari si sono accorti del motociclista deceduto e lasciato sull’asfalto.

Secondo una prima ricostruzione un motociclista sarebbe stato investito da un’auto attorno alle 5 del mattino alla Cala, nei pressi del mercato Ittico. L’automobilista dopo lo scontro sarebbe fuggito lasciando l’uomo sull’asfalto. Per la vittima non c’è stato nulla da fare, i sanitari del 118 ne hanno costatato la morte sul colpo.

Sono intervenuti gli agenti della polizia municipale della sezione infortunistica che hanno avviato le indagini, anche attraverso le immagini delle telecamere della zona, per risalire all’investitore. Il traffico nella zona al momento è ancora bloccato per consentire i rilievi e l’intervento del medico legale.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.