Palermo: "Potenziare i bus e sospendere la Ztl", si alza un coro unanime al consiglio comunale :ilSicilia.it
Palermo

PAROLE D'ORDINE: TUTELARE COMMERCIANTI E LAVORATORI

Palermo: “Potenziare i bus e sospendere la Ztl”, si alza un coro unanime al consiglio comunale

di
27 Ottobre 2020

I consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle Antonino Randazzo, Concetta Amella e Viviana Lo Monaco, hanno inviato una nota al sindaco e all’assessore Giusto Catania per chiedere l’immediata sospensione della Ztl e della sosta a pagamento (strisce blu).

La chiusura alle ore 18 di diversi settori commerciali e non solo (ristoranti, bar, centri sportivi, ecc.), ha difatti scatenato numerose proteste in diverse città siciliane, come Palermo e Catania.

I ristoratori sono sinceramente spaventati per il futuro delle loro attività e le restrizioni per la circolazione dei cittadini, ai quali è fortemente raccomandato di non spostarsi se non per esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute o per necessità, e per i passeggeri nei mezzi pubblici non possono che peggiorare la situazione.

Una richiesta che non sembra trovare, almeno per il momento, corrispondenza da parte dell’Amministrazione comunale.

LE PAROLE DI SABRINA FIGUCCIA

A rincarare la dosa ci ha pensato la consigliera comunale dell’Udc, Sabrina Figuccia. La rappresentante centrista, condividendo la proposta grillina, si è poi inoltre soffermata sullo stato dei mezzi pubblici palermitani.

Non saranno certo 10 autobus in più in servizio a fare la differenza”.

 La vera soluzione del problema è liberare la città dalla Ztl e disincentivare l’uso del mezzo pubblico – prosegue -. Altrimenti va almeno decuplicato il numero degli autobus in servizio. Cosa che al momento l’azienda di trasporto pubblico locale non è evidentemente in grado di fare“.

È ormai noto a tutti che l’Amat non riesce a fornire un servizio adeguato alla quinta città di Italia. Un problema si acuisce a causa del Covid che sta stravolgendo la vita di tutti noi“, ha infine concluso la consigliera.

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Giotto e i Messicani

Non chiedetevi “cosa potete fare per il vostro paese” ma solamente “A cu appartieni?”. Lo scoglio insulare dove si infrange quello che potrebbe essere il nostro "sogno americano".
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin