16 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 07.20

Ottimo rinforzo in avanti per il Palermo mentre l'Avellino lascia la serie B sempre più nel caos

Palermo . Puscas dall’Inter al Palermo. Avellino choc è fuori dalla serie B!

8 Agosto 2018

L’U.S. Città di Palermo comunica di aver acquistato a titolo definitivo dal F.C. Internazionale Milano il calciatore George Alexandru Puscas.

L’attaccante classe 1996 si è legato al club di viale del Fante fino al 30 giugno 2022 gioca nella nazionale rumena e nella under 21 ha giocato 19 partite realizzando 11 reti.

Puscas verrà presentato alla stampa oggi pomeriggio alle ore 16.50 al “Tenente Onorato” di Boccadifalco.

Intanto ieri la notizia che conferma la cancellazione dell’Avellino ed un’altra squadra che scompare … mentre a Palermo si attende che finalmente i giudici facciano Giustizia ed applichino le norme correttamente e senza interpretazione fantasiose e quindi è serie A

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Prendiamo consapevolezza

Un consiglio da affidare alle suppliche a Santa Rosalia: mettiamo da parte gli slogan, i “nemici da cuntintizza”, gli specchietti per le allodole, prendiamo consapevolezza per una volta che siamo nella merda. Lavoriamo per coprire il gap che ci separa dalle grandi città e un domani sarà tutto consequenziale, anche il pallone.
. Rosso & Nero .
di Alberto Samonà

“Meglio soli…” La Lega primo partito non ha nessuno nei posti di comando

In Sicilia, terra di paradossi, anche la politica non si sottrae a questa "legge di natura". Fra i tanti, quel che colpisce è che la Lega, primo partito italiano, che le europee hanno consacrato - con oltre il 20 per cento dei voti - come seconda forza politica nell'Isola dopo il M5S, non ha alcuna rappresentanza né all'Assemblea regionale siciliana e nemmeno nel governo regionale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.