Palermo: quarantanovenne muore al Pronto Soccorso, aperta indagine :ilSicilia.it
Palermo

SI TRATTA DI DANIELA SANTORO

Palermo: quarantanovenne muore al Pronto Soccorso, aperta indagine

17 Ottobre 2019

E’ morta al pronto soccorso di Villa Sofia dopo esser stata dimessa qualche giorno prima dall’ospedale Cervello di Palermo. Si tratta di una donna di 49 anni, Daniela Santoro, deceduta lo scorso 12 ottobre, a pochi giorni dal suo compleanno.

La signora, dipendente di una scuola guida, si era presentata al pronto soccorso accusando un dolore addominale; durante la valutazione dei medici al triage, la sue condizioni sono peggiorate ed è andata in arresto cardiocircolatorio. Inutile ogni tentativo da parte del personale sanitario di rianimarla.

Dopo la tragedia, la famiglia della donna si è rivolta alla polizia per cercare di fare chiarezza sull’accaduto. Daniela Santoro era andata qualche giorno prima al pronto soccorso del Vincenzo Cervello, nel reparto di Chirurgia toracica, dov’è rimasta per poco, prima di essere dimessa.

Il sabato successivo la donna è tornata al pronto soccorso, questa volta a Villa Sofia, riferendo di avere dolori all’addome. In poco tempo però la situazione è precipitata e per lei non c’è stato nulla da fare. La polizia ha raccolto la denuncia dei familiari secondo i quali la donna non avrebbe ricevuto le dovute cure.

Gli investigatori hanno sequestrato la cartella clinica, mentre i primari dei due reparti interessati dalla vicenda hanno preparato le relazioni per ricostruire quanto accaduto. La Procura di Palermo ha avviato le indagini. La salma della donna è stata trasferita all’istituto di medicina legale del Policlinico per l’autopsia.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.