Palermo, riapre interamente il Ponte Corleone. Gelarda: "Comune rimborsi i verbali fatti con l'autovelox" :ilSicilia.it
Palermo

LA DICHIARAZIONE

Palermo, riapre interamente il Ponte Corleone. Gelarda: “Comune rimborsi i verbali fatti con l’autovelox”

di
29 Marzo 2022

“Da questa notte ha completamente riaperto il ponte Corleone, anche in direzione Catania. Un ponte simbolo dell’ incapacità gestionale dell’amministrazione Orlando”. Lo dice il consigliere comunale di Palermo Igor Gelarda.

“Abbiamo assistito al balletto delle competenze prima, alla chiusura poi e alla riapertura. La verità – aggiunge – è che la struttura, costruita negli anni ’60, non ha mai avuto manutenzione. Nel 2005 c’era stato già un primo allarme e una limitazione con 11 tonnellate per asse e un massimo 30 km/h di velocità. Un campanello d’allarme restato lettera morta. Fino al 2018 quando a seguito di una polemica sollevata in aula l’amministrazione comunale guidata da Orlando, insieme all’allora assessore Arcuri, dichiarava che il ponte era ‘relativamente sicuro’. Sicuro, fino a un certo punto perché il Comune imponeva il limite di 30 km/h. E impone anche un controllo della velocità con il posizionamento di autovelox: dapprima saltuariamente, dallo scorso agosto con una postazione fissa”.

“La relazione tecnica, redatta dalla Icaro Progetti ed effettuata con carotaggi della struttura, smentisce le tesi del Comune e anzi, invita a spostare il limite da 30 a 50 km/h. E così, oltre al danno di una struttura carente per la città di Palermo, la beffa di un limite di velocità non necessario. Nel frattempo, quanti verbali sono stati elevati ai palermitani? Quante sanzioni sono state notificate senza che realmente ve ne fosse bisogno? Quanti automobilisti sono stati costretti a pagare una sanzione ingiusta? Adesso sarebbe giusto che il Comune restituisse queste somme, frutto di indicazioni sbagliate e di scelte ancora più sbagliate. Alla fine ad andarci di mezzo come al solito sono i palermitani“, conclude Gelarda.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro