Palermo, rilanciati i rapporti tra UniPa ed ERSU: siglato un accordo quadro :ilSicilia.it
Palermo

l'annuncio

Palermo, rilanciati i rapporti tra UniPa ed ERSU: siglato un accordo quadro

di
11 Febbraio 2022

Il Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, prof. Massimo Midiri, e il Presidente dell’ERSU – Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario di Palermo, prof. Giuseppe Di Miceli hanno siglato un accordo quadro. L’iniziativa che rilancia i rapporti tra le due istituzioni definisce la cornice istituzionale entro cui inserire una moltitudine di attività che possano essere messe in atto a favore e a beneficio delle studentesse e degli studenti dell’Università degli Studi di Palermo e dei poli universitari della Sicilia occidentale.

Nell’accordo si traccia una linea di intervento riguardante azioni per agevolare la partecipazione ai corsi di studio dell’Università; scambio telematico e condivisione delle informazioni contenute nelle proprie banche dati; regolamentazione della gestione della carriera universitaria e delle istanze degli studenti che richiedono benefici e servizi all’ERSU; miglioramento della residenzialità universitaria e del servizio di foresteria; ottimizzazione delle problematiche relative agli studenti stranieri; interventi straordinari in favore di studenti che si trovano in condizioni emergenziali non previste dalla normativa di settore e di studenti provenienti da Paesi in “crisi umanitaria”; coordinamento e condivisione di iniziative culturali promosse da UniPa ed Ersu; partnership per progetti di servizio civile universale; potenziamento e collaborazione nell’ambito dell’assistenza sanitaria agli studenti universitari.

Massimo Midiri

Il diritto allo studio è una priorità assoluta e questo accordo quadro di ampia visione contribuirà a migliorare le politiche per gli studenti, sancendo l’avvio di una serie di iniziative concrete e rifondando uno stretto e fondamentale rapporto di collaborazione istituzionale tra UniPa ed Ersu – sottolinea il Rettore, prof. Massimo Midiri . La nostra è un’Università che mette al centro di tutto studentesse e studenti. Ognuno di loro rappresenta per noi una precisa responsabilità, ed è necessario intervenire in maniera adeguata per supportare le diverse esigenze e i diversi bisogni. È un forte impegno che da oggi il nostro Ateneo ed Ersu affronteranno uniti”.

 

Giuseppe Di Miceli

Con l’accordo quadro di oggi tra UNIPA ed ERSU – dichiara Giuseppe Di Miceli, presidente di ERSU Palermo – inizia la nuova stagione che segna la via maestra di una fattiva collaborazione che fa bene alle due istituzioni che potrà creare concreti benefici a tutti gli studenti universitari. UNIPA ed ERSU finalmente – conclude il presidente ERSU Palermo – hanno intrapreso la strada del dialogo istituzionale di cui siamo particolarmente felici proprio per il bene che ne potranno trarre le studentesse e gli studenti”

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro