Palermo, ritrovamento in via Roma: i cantieri del collettore fognario rischiano di nuovo lo stop :ilSicilia.it
Palermo

reperti archeologici?

Palermo, ritrovamento in via Roma: i cantieri del collettore fognario rischiano di nuovo lo stop | FOTO

di
14 Gennaio 2021
Foto: Francesco Raffa
Foto: Francesco Raffa
Foto: Francesco Raffa
Foto: Francesco Raffa
Foto: Francesco Raffa
Foto: Francesco Raffa

SCORRI LE FOTO IN ALTO

Lavori che iniziano e non finiscano mai. Imprevisti, scavi, transenne e cantieri a cielo aperto. Palermo colleziona ritardi nella realizzazione delle grandi opere.

L’ultimo in ordine di tempo riguarda i cantieri del Collettore fognario di Palermo “Sistema Cala” (appalto denominato “Disinquinamento della fascia costiera dall’Acquasanta al fiume Oreto”). Gli scavi interessano la centralissima via Roma, angolo via Cavour.

Stremato dai cantieri Francesco Raffa, del Comitato “Amari Cantieri”, che su Facebook ha raccontato della nuova scoperta durante gli scavi: «Hanno cominciato a scavare lunedì 11 gennaio (in forza dell’ord. 1118 del 23/12/2020) con 4 giorni di ritardo sulla data d’inizio fissata (7/01/2021) e dopo qualche ora hanno ritrovato ciò che si vede nelle immagini».

Foto: Francesco Raffa

Si tratterebbe di una pavimentazione in cotto, a circa 60 centimetri sotto il manto stradale, ancora di incerta datazione storica. Alcuni sui social dubitano si tratti di reperti storici e attribuiscono quel pavimento a una casa-rudere di fine Ottocento, posta all’incrocio di via Roma.

Intanto è stata allertata la Soprintendenza ai Beni Culturali per monitorare il ritrovamento. Si stanno già effettuando nuovi sondaggi.

Adesso il cantiere – appaltato alla Amec potrebbe rischiare quindi un nuovo stop. Sottoterra frattanto, la micro talpa va avanti ma molto lentamemte, probabilmente a causa di rocce molto dure, poco prima di via Mariano Stabile.

Nel frattempo il Comune di Palermo dovrà pagare per ogni giorno di ritardo cospicue multe per le procedure di infrazione sollevate dall’Ue su mancata realizzazione di fogne e depuratori.

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.