Palermo, Sabrina Figuccia attacca Amap: "Dopo i rincari, adesso anche l'obbligo di autodenuncia" :ilSicilia.it
Palermo

POSSIBILI COSTI AGGIUNTIVI

Palermo, Sabrina Figuccia attacca Amap: “Dopo i rincari, adesso anche l’obbligo di autodenuncia”

17 Febbraio 2020

Sabrina Figuccia, consigliere comunale dell’Udc di Palermo, attacca duramente Amap.

LE DICHIARAZIONI

Cornuti e mazziati. Dopo aver subito i rincari dell’acqua, i palermitani adesso devono fare i conti con l’obbligo dell’autodenuncia”.

“Dovranno cioè comunicare all’Amap il numero dei componenti della propria famiglia, pena ulteriori salassi finanziari“.

Sabrina Figuccia
Sabrina Figuccia

Oltre alla comunicazione dell’innalzamento delle tariffe e degli arretrati da pagare, tutti gli utenti dell’Amap hanno ricevuto un’altra bella rogna: entro il prossimo 31 marzo, infatti, dovranno far sapere all’azienda da quante persone è composta la propria famiglia – incalza la Figuccia -“.

Una bella gatta da pelare, soprattutto per i più anziani, molti dei quali sicuramente non hanno molta dimestichezza con computer ed internet, ma anche per gli amministratori di condominio, che così dovranno passare a setaccio casa per casa per chiedere: “Scusi, in quanti siete?“.

Ma, i cervelloni di via Volturno non avrebbero fatto prima a collegarsi con l’anagrafe comunale e verificare famiglia per famiglia? Evidentemente, era troppo difficile fare un click. Meglio mettere in ambasce un’intera città. Complimenti”.

Tag:

La pittrice della Via Crucis | LE FOTO

Con questo bell'articolo sulla pittrice Maria Pia De Angelis si inaugura oggi "L'Occhiotriquetro - note e postille", la nuova rubrica di Piero Longo, poeta, critico teatrale, critico e storico dell'arte, nonché presidente de "Gli Amici del Teatro Biondo" e presidente onorario di "Italia Nostra Palermo"
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Ad Alimena la Misericordia cuce le mascherine per tutti

La Misericordia di Alimena, che da anni opera nel sociale ed è fautrice di tante belle iniziative, ha iniziato a produrre le mascherine. Saranno distribuite gratuitamente a chi ne farà richiesta e sono già state stilate diverse liste per andare incontro soprattutto alle esigenze di tanti anziani.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona