Palermo. Salita Raffadali: una strada che per magia si trasforma in giardino :ilSicilia.it
Palermo

l'inaugurazione venerdì 18 maggio

Palermo. Salita Raffadali: una strada che per magia si trasforma in giardino

di
17 Maggio 2018

 

Un piccolo miracolo, una magia“,  così è stato definito in questi giorni il giardino comparso come un pop up, in meno di 24 ore, in Salita Raffadali, nel cuore del centro storico di Palermo.

È nata su iniziativa del Comitato ‘Ballarò Significa Palermo’ l’installazione ‘Su&Giù’ curata dagli architetti Manfredi Leone e Angelica Agnello con lo street artist make di Farm Cultural Park e che ha visto il coinvolgimento di diversi assessorati del comune di Palermo, della Cooperativa ‘Orto Capovolto’ e degli studenti del laboratorio di architettura del Paesaggio LandLabPa di Unipa.

Una colonizzazione pacifica che resterà attiva per 4 settimane, poi chissà – spiega Giulio Pirrotta, del Comitato ‘Ballarò Significa Palermo’ – insieme ai residenti, alle associazioni e ai curatori stiamo già ragionando sul futuro di questo ‘nuovo’ spazio pubblico”.

È meraviglioso vedere la gente fare Su & Giù stupita, in quella che era una strada e adesso è un giardino – raccontano Manfredi Leone e Angelica Agnello, gli architetti che hanno curato il progetto –  la gente si ferma e chiede quando sia accaduta questa magia”.

L’inaugurazione ufficiale del giardino si terrà, venerdì 18 maggio, alle ore 18.30, alla presenza delle istituzioni e del mondo accademico.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin