Palermo-Sciacca: arrivano gli "scout speed", gli autovelox invisibili | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

Attenzione alle multe

Palermo-Sciacca: arrivano gli “scout speed”, gli autovelox invisibili | VIDEO

di
28 Marzo 2018

Dal 4 aprile ci saranno gli “scout speed” sulla strada statale 624 Palermo-Sciacca per contrastare gli eccessi di velocità ed evitare incidenti. Inizialmente saranno installati nel tratto tra gli svincoli di Piana degli Albanesi e San Cipirello.

Il nuovo provvedimento è stato disposto con decreto prefettizio e recepito dal comune di San Giuseppe Jato“Le limitazioni – scrivono i vigili urbani nel calendario con cui vengono programmati controlli fino a fine maggio – non sono frutto di una ingiustificata severità, ma dettate dai reali pericoli che la mobilità e la velocità nascondono. La responsabilità è individuale, non della collettività”.

Ma cosa sarebbe questo “scout speed”?  Si tratta di un autovelox “invisibile“, nel senso che non sono previsti obblighi di segnalazione preventiva nei confronti degli automobilisti, che pertanto non troveranno alcun cartello di segnalazione ai margini della strada, con cui li si avverte della possibilità di controllo elettronico della velocità. Lo scout speed è l’ultimo ritrovato in campo di autovelox che viene nascosto dentro un’auto della polizia in movimento, e quindi del tutto invisibili e imprevedibili.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro