Palermo: sequestrata casa a luci rosse in pieno Centro :ilSicilia.it
Palermo

Indagini scaturite dall'esposto del condominio "esasperato"

Palermo: sequestrata casa a luci rosse in pieno Centro

di
16 Agosto 2018

La Polizia di Stato, dopo laboriose indagini, è giunta alla conclusione che in un appartamento di uno stabile, ubicato in zona centralissima del capoluogo palermitano, si svolgesse attività di meretricio. L’appartamento, pertanto, nei giorni scorsi, è stato oggetto di un sequestro preventivo disposto dal Tribunale di Palermo, su richiesta della Procura della Repubblica, ed eseguito dai poliziotti della seconda sezione della Squadra Mobile palermitana.

Sono stati, infatti, gli agenti dell’articolazione investigativa della Questura a raccogliere la segnalazione di un esposto prodotto da un condomino e sviluppare gli spunti in esso contenuti. In particolare, i poliziotti hanno riscontrato quanto raccontato dall’esasperato condomino e cioè il viavai di uomini che, a tutte le ore del giorno, si avvicendavano all’interno delle mura di quell’appartamento, facendovi accesso dopo avere effettuato una breve chiamata telefonica, una volta giunti davanti alla porta d’ingresso.

Quegli uomini erano, in realtà, i clienti di una prostituta che offriva prestazioni sessuali, propagandate con messaggi inequivocabili, attraverso una piattaforma internet.

Numerose, al riguardo, sono state le testimonianze giunte a seguito di audizioni, da parte dei “clienti”, effettuate dai poliziotti. Di particolare rilievo anche la circostanza che il proprietario dell’appartamento, un palermitano di quasi 40 anni, fosse consapevole della “destinazione d’uso” del suo immobile e mascherasse tale consapevolezza, “gonfiandone” il canone di locazione, quantificato in una cifra “fuori mercato” e percepita settimanalmente.

Per questo motivo, l’uomo è stato denunciato, a piede libero, per il reato di favoreggiamento della prostituzione e l’appartamento è stato posto sotto sequestro. Le indagini hanno accertato come l’attività di meretricio all’interno dell’appartamento andasse avanti da circa due anni.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Redazione

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin